Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
1 maggio 2016 7 01 /05 /maggio /2016 22:15

clicca sull' immagine per il video.

“Le persone visitate dai MIB, tendono a cadere in due categorie: testimoni UFO e ricercatori che sono già stati visitati”, ha detto Redfern al ‘The Huffington Post’.

Dopo aver scavato da vicino la storia di molti incontri MIB, Redfern pensa di avere una buona base su cui indagare per poter capire cosa stia succedendo.

“Quello che abbiamo, sono abbastanza sicuro, è una sorta di servizio segreto, o ufficio, o personale all’interno dell’infrastruttura ufficiale. Ci sono persone che si vestono di nero deliberatamente e vanno in giro a minacciare le persone in determinate circostanze relative agli UFO”, ha suggerito.

“Sembrano comportarsi come i protagonisti nel film MIB, con Will Smith e Tommy Lee Jones. Rilasciano avvertimenti velati per non far parlare del loro incontro con un UFO.”

Ci sono altre storie inquietanti, riguardanti i MIB, che emergono:

3) Come quella raccontata dal dottor Herbert Hopkins. Rispettato medico di famiglia di Old Orchard Beach, Maine, era a casa da solo la notte del 11 settembre 1976. Al momento, Hopkins, stava studiando un incidente UFO.

Il telefono squillò e la voce era di un uomo che si è identificato come un rappresentante di una organizzazione UFO del New Jersey, che si è rivelata poi essere falsa: “Voleva sapere se poteva venire qui, a casa mia, per parlare con me riguardo il caso UFO. Mi chiese anche se fossi solo e gli dissi di sì”, ha detto Hopkins.

Il tempo di fare il tragitto che va dal telefono alla porta di casa, accendere la luce e l’uomo stava già salendo le scale: “Anche se si fosse trovato dall’altra parte della strada a telefonare, non avrebbe avuto il tempo necessario per arrivare sull’uscio di casa mia”, ricorda Hopkins.

Quando lo straniero entrò, Hopkins rimase colpito dal suo aspetto: “Indossava un abito nero perfettamente su misura, scarpe nere, calzini neri, camicia bianca con cravatta nera e indossava un derby nero. Non si vede un derby molto spesso ed ho pensato tra me, ‘Questo ragazzo sembra proprio un becchino’. Quando si sedette, si tolse il derby.”

“Questo personaggio era calvo come un uovo. Non aveva nemmeno le sopracciglia o le ciglia. Sembrava che avesse la pelle liscia tipo plastica, come una bambola, tranne che era di un colore bianco-morto”, ha detto Hopkins.

“Le sue labbra erano di un brillante rosso rubino e parlava in un linguaggio inespressivo e monotono. Non costruiva frasi, ma solo una sequenza di parole equidistanti e la sua voce era completamente passiva, senza inflessioni o intonazione, come se stessi ascoltando una macchina che potesse parlare.”

“Sedeva perfettamente immobile e indossava guanti di camoscio grigio. Egli pigramente sfiorò le sua labbra con il dorso di un guanto e quando mise la mano verso il basso, la parte posteriore del suo guanto era macchiato di un rosso brillante e il rosso sulla sua bocca era impiastricciato.”

“Poi ho potuto vedere che la sua bocca era una fessura perfettamente dritta. A quanto pare, non aveva quelle che noi chiamiamo: labbra. Il rossetto era stato messo per ingannare. La sua bocca era più simile a quella di un manichino da ventriloquo.”

Condividi post

Repost 0
Published by conte rovescio
scrivi un commento

commenti

Roberto 05/12/2016 08:11

Ho la netta sensazione che il racconto e l'articolo siano stati interrotti di colpo. Non c'è altro?

 FORUM

Cerca

VIDEO IN EVIDENZA

http://www.loguardoconte.info/video/esperimenti-umani-condotti-da-alieni-154833/

Testo Libero

statistiche accessi

IL CONTE E IL DUCA

 

      thumbnail

 http://i.imgur.com/53qQJ.jpg