Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
12 maggio 2016 4 12 /05 /maggio /2016 21:56

Usciamo subito da un possibile fraintendimento: scientificamente parlando il lato oscuro della luna non esiste: entrambe le facce del satellite vengono baciate dalla luce del sole, ma se ne accorge solo un osservatore esterno al sistema Terra-Luna. Vero è che una faccia della luna rimane sempre lontana alla nostra vista, motivo per cui è più corretto chiamarla la faccia lontana della luna (far side quindi e non dark side). L'altra faccia del satellite naturale della Terra è per noi un mistero, e sono davvero rare le immagini che ci permettono di avere un'idea di come sia questa faccia buia e di cosa si trovi realmente sulla sua superficie. Oggi però il web ci aiuta a toglierci qualche curiosità in più, e come spesso accade ci apre la porta su mondi e realtà lontane, cui diversamente non potremmo accedere. In questo caso la rete ci consente di fare un viaggio davvero eccezionale, regalandoci appunto una fantastica rassegna di immagini della Luna e dei suoi misteri. L'originale galleria fotografica in questione si trova sul weblog di Don Mitchell, scienziato in pensione, ex ricercatore dei laboratori Bell e di Microsoft Research.

LE FOTO RUSSE – Mitchell ha dedicato una lunga pagina del suo sito personale alle immagini catturate nel lontano 1959 (e nel decennio seguente) da una serie di missioni di esplorazioni spaziali sovietiche, nelle quali è appunto ben visibile la Luna in tutto il suo splendore, faccia sconosciuta compresa. Quello che può essere considerato a tutti gli effetti il primo ritratto della «far side of the moon» arrivato fino a noi è datato 7 ottobre 1959 ed è stato dipinto dalla prima sonda terrestre inviata oltre il satellite, la russa Luna 3.

VERO o FALSO? In quegli anni – in cui la corsa all'esplorazione spaziale e alla luna in particolare erano state caricate di un forte significato politico oltre che scientifico – negli Stati Uniti le prime foto mandate dalla sonda sovietica furono recepite come una bruciante sconfitta. Addirittura la lega anti-comunista americana (American Anti-Comunist League) giunse a dubitare della veridicità delle immagini. Solo quando anche gli americani riuscirono a fotografare tutta la superficie del satellite il confronto tra le immagini fugò completamente i dubbi anche dalle menti più politicamente orientate. Iniziava con questa missione la supremazia sovietica nello spazio, coronata poi dal lancio in orbita del primo uomo, l'eroe Yurj Gagarin. Solo nel 1969 gli americani riuscirono a recuperare il divario con i loro avversari facendo allunare con l'Apollo 11 il primo uomo sul satellite, Neil Armstrong. Anche in questo caso però qualcuno dubitò – e qualcuno continua a dubitare - della verità della missione e delle immagini lunari.

clicca sull immagine per l eccezionale video

Condividi post

Repost 0
Published by conte rovescio
scrivi un commento

commenti

 FORUM

Cerca

VIDEO IN EVIDENZA

http://www.loguardoconte.info/video/esperimenti-umani-condotti-da-alieni-154833/

Testo Libero

statistiche accessi

IL CONTE E IL DUCA

 

      thumbnail

 http://i.imgur.com/53qQJ.jpg