Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
25 maggio 2016 3 25 /05 /maggio /2016 23:04
Vulcani, origine, storie e segreti delle montagne di fuoco

Il Museo di Storia Naturale di Milano ospita la mostra: Vulcani. Origine, evoluzione, storie e segreti delle montagne di fuoco, a cura del vulcanologo Marco Carlo Stoppato. Promossa e prodotta dal Comune di Milano – Cultura, dal Museo di Storia Naturale con l’Associazione Vulcano Esplorazioni e Silvana Editoriale che edita anche il catalogo, sarà aperta al pubblico dal 16 marzo all’11 settembre 2016.

L’immagine del vulcano in eruzione è tra le più affascinanti e misteriose della natura, simbolo della sua potenza indomabile. Ma quanto è scientificamente valida la nostra conoscenza dei monti di fuoco? Quanti sanno rispondere a queste domande: Come è fatto un vulcano? Quali sono gli ambienti geodinamici dove si manifestano i fenomeni vulcanici? Quali sono gli esemplari in costante attività eruttiva? Quale può essere la velocità di una colata piroclastica?

Il percorso della mostra aiuterà a rispondere a moltissime domande, porterà i visitatori a scoprire e comprendere i segreti nascosti nella terra, i processi che determinano la nascita dei vulcani, quindi la loro origine ed evoluzione.

Vulcani, il percorso della mostra

La mostra è suddivisa in sette sezioni: nella prima il focus è incentrato sulla creazione della terra, sui meccanismi e sui fenomeni geologici che ne regolano l’attività; le immagini dei crateri e delle conformazioni fornite dalla Nasa permettono un confronto tra i vulcani terrestri e quelli del Sistema Solare. Nella seconda parte si entra più specificatamente nel tema e nel dettaglio della struttura di queste creature geologiche. Grazie a un filmato si può viaggiare verso il centro della terra, all’interno dell’unico vulcano, che si trova in Islanda, in cui è possibile raggiungere la camera magmatica attraverso un condotto di 200 metri. Si prosegue poi alla scoperta delle diverse forme dei vulcani, per passare alle eruzioni vulcaniche con una collezione di più di cento campioni di rocce tipiche, “bombe vulcaniche” che viaggiano a più di 240 metri al secondo. Una sala è dedicata alle ricostruzione in scala 1:1 di alcuni momenti tragici della storia delle eruzioni, dal Mont Pelée in Martinica al Mount St. Helens negli USA. E il lavoro del vulcanologo? È documentato nella sesta sezione. L’ultima parte è dedicata ai fenomeni legati alle aree geotermiche. Il calore celato all’interno della terra è una inesauribile pulita e inesauribile fonte di energia, detta geotermica: il vulcano sottomarino Marsili è alla base di un progetto di sfruttamento geotermico.

Fotografie, mapping e realtà aumentata

Le fotografie, esplosive e bellissime come i vulcani, di Marco Stoppato insieme ai modelli, filmati, ologrammi, mapping, realtà aumentata, diorami in grandezza naturale, cartografie in rilievo, danno alla mostra l’impronta dell’avanguardia. Le immagini dei vulcani fornite dalla Nasa permettono un confronto tra i vulcani terrestri e quelli del Sistema Solare

Al Civico Planetario Hulrico Hoepli, adiacente al Museo di Storia Naturale, è in programma un ciclo di conferenze dedicate ai vulcani sulla terra e in tutto il Sistema Solare.

http://www.sailingandtravel.it/ambiente/vulcani-origine-storie-segreti-delle-montagne-fuoco

Condividi post

Repost 0
Published by conte rovescio
scrivi un commento

commenti

 FORUM

Cerca

VIDEO IN EVIDENZA

http://www.loguardoconte.info/video/esperimenti-umani-condotti-da-alieni-154833/

Testo Libero

statistiche accessi

IL CONTE E IL DUCA

 

      thumbnail

 http://i.imgur.com/53qQJ.jpg