Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
">

LOGO-SITO-19-gennaio

5 maggio 2020 2 05 /05 /maggio /2020 20:44

Si parla molto in questo periodo di pandemia del covid19, di 5G ( nuovo sistema di navigazione di 5 generazione), satelliti starlink lanciati di continuo nella nostra orbita terrestre, correlato alla sua propagazione ed esaltato per le onde elettromagnetiche chew serviranno per una navigazione più veloce per essere ''connessi'', al mondo virtuale.

Il programma ''le iene'', intervistano Rosario Marcianò, per esaltare pregi e difetti, soprattutto difetti, altri complottisti che vedono in questa pandemia, un chiaro collegamento tra 5G e coronavirus. 

Interviste che lasciano a chi nutre dei dubbi, una più chiara visione a questi complottisti che si delineano come farlocchi o ciarlatani.

Sarebbe più facile vederla così.

Sarebbe la verità? Marcianò precisa che è meglio non essere pecora informata e non seguire tutto quanto riportato dai media poichè mostrano esattamente cosa fare, dove andare o meglio...non andare. Il Governo che mette a dura prova le popolazioni abituate a lavorare e sopravvivere con il proprio lavoro, a chiudere le attività e...aspettare, anche senza soldi per vivere, pagare le tasse, ecc.

Tutta questa pandemia iniziata in Cina a Wuhan, in pratica, organizzata dall' OMS, Bill GATES, case farmaceutiche, per colpire tutto il mondo con un virus che di mortalità ha ben poco. Si parla di numeri poco eclatanti, se si pensa che solo il fumo, tabacco, uccide un numero di persone molto oltre i numeri che vediamo di continuo sugli schermi televisivi. Rapporto 2018 sulla prevenzione e controllo del tabagismo del ministero della Salute: In Italia sono attribuibili al fumo di tabacco dalle 70.000 alle 83.000 morti. E il tabacco non risulta una pandemia, eppure lo si trova in tutto il mondo.

 

Quindi tornando al discorso iniziato, cosa hanno in comune queste due cose, che qualcuno non vede, eppure così evidenti?

Il coronavirus, non aumenta con il 5G. Il coronavirus, ti fa stare a casa per evitare un contagio non controllato e una marea di persone in strutture ospedaliere che collasserebbero come abbiamo già notato, in questo modo, si utilizza in maniera incontrollata internet, giochi online, youtube, tutti i social, scuole online, smart working, creando un problema di carico su velocità di navigazione, serve più copertura e rete, no?

 

Il 5G serve in modo indispensabile a tutti perchè tutti, vogliono un potere in mano, uno smartphone, che possa fare tutto quello che si vuole, dettato da regole invisibili, da grandi menti dietro, che vogliono come dice Rosario Marcianò, un buon popolo di pecore che obbedisce, che non guarda sotto la superficie di una notizia, ma si fa forza sulle notizie che vengono divulgate dai media come ''legge'' indissolubile e se le contesti, esci dal gregge, nessuno ti crederebbe se ti informi o semplicemente, non la pensi come '' il sistema'', creato sulle notizie dei tg, leggi, medici, scienziati, ecc...

Devi credere solo in quello che viene detto. 

L' informazione che si crea in modo volontario, crea il debunking, troppe informazioni sbagliate, mischiate a quelle vere, con la soluzione di chiunque di chiudere la mente ed essere scocciati, seccati da tutto quel dire. Troppa informazione, troppe parole, per mascherare piccole notizie vere. La pandemia esiste?

si.

Il coronavirus covid19 esiste? si.

 

Proprio perchè esiste, dobbiamo utilizzare le nostre risorse, come un futuro ed imminente 5G, con le sue antenne, perchè altrimenti non potremo continuare a lamentarci, a cospirare, a parlare, videochattare, ecc...

Il popolo lo vuole ma non lo vuole. Creerà malattie o patologie nuove? Ogni novità di questo genere ha pro e contro. Anche l' amianto all' inizio della sua scoperta e impiego ha avuto un grande successo: dopo qualche decennio, abbiamo scoperto cosa ha portato. Anche la generazione automobilistica ha avuto un culmine. Ecco perchè il gasolio entro pochi decenni non lo vedremo più.

Cosa vedremo ancora?  Aspetteremo.. Andrà tutto bene.

 

 

Conte Rovescio

  

 

Coronavirus e 5G: cosa hanno in comune
Coronavirus e 5G: cosa hanno in comune
Condividi post
Repost0

commenti

 FORUM

Cerca

nuovo sito conte critico

Testo Libero

Articoli Recenti

  • Una lunga attesa
    Ciao a tutti, miei cari lettori. Il tempo passa, inesorabile, con la pandemia, senza una pandemia, che fuorvia una vita o meglio la destabilizza, fino a mutarla, con stressanti perdite di tempo e di idee che mutano come le varianti covid. Da tempo non...
  • Covid 19: il fuoco greco
    Analogia di un comportamento simile. Mi spiego: Wuang (Cina), nell' anno 2019,nei laboratori speciali dove si manipolano i ceppi virali, con molta probabilità inizia, tramite laboratorio, una lavorazione su di un virus con fattezze simili all' influenza...
  • I segreti del penultimo manoscritto di Qumran
    Un panorama ormai noto: le pareti a strapiombo sul Mar Morto nella zona di Qumran. (foto Franco56 / Wikimedia Commons) Due ricercatori universitari di Haïfa (Israele) hanno ricostruito i contenuti di uno degli ultimi rotoli di Qumran ancora da interpretare....
  • Cosa c’è alla fine del buco più profondo della Terra?
    Per rispondere a questa domanda basterebbe affermare: “rimuovi questo tappo di metallo arrugginito che vedi nella foto e troverai il buco più profondo della Terra”. Tuttavia, ed è davvero singolare, sappiamo molto di più su alcune galassie lontane che...
  • Sensazioni fantasma: il mistero di come il cervello tocca il processo
    Hai mai pensato che qualcuno ti avesse toccato il braccio sinistro quando, in effetti, avevano raggiunto la tua destra? Gli scienziati conoscono questo fenomeno come una sensazione fantasma e può aiutare a far luce su come i processi del cervello umano...
  • Abhigya Anand e la sua teoria sulla prossima catastrofe
    Saturno e Giove il 21 dicembre che è il giorno del solstizio ci appariranno vicinissimi, un allineamento che è stato visibile solo 800 anni fa, tra il 4 e il 5 marzo del 1226. Ultimo aspetto da sottolineare: Abhigya Anand avrebbe pure previsto il ritorno...
  • Alla scoperta delle Grotte Alchemiche nella magica Torino sotterranea
    Torino: la città magica, la città esoterica, la città occulta. E la città alchemica. Tra le mille narrazioni, simbolismi, leggende che permeano il capoluogo più misterioso d’Italia, la possibilità che nel suo sottosuolo si celino dei passaggi interdimensionali....
  • Commemorazione dei defunti: il 1 novembre
    Il 1 Novembre si celebra la festa di Ognissanti, una festività religiosa dedicata appunto a tutti i santi, quindi idealmente è il giorno dell’onomastico di chiunque porti un nome legato alla figura di un martire beatificato. Ognissanti è una solennità...
  • L' insostenibile leggerezza dell' essere umano
    Covid19, ultima frontiera: nonostante sacrifici e privazioni, lockdown, in casa, privati delle libere uscite, fondamentalmente per il bene primario della vita stessa e per rispetto di chi lavora negli ospedali in maniera sempre più oltre il limite della...
  • L’alchimia: L’arte della trasmutazione di sé
    Le radici storiche, l’alchimia e la pietra filosofale Nata da radici egizie, greche e gnostiche intrecciate con antiche pratiche arabe, l’alchimia fonde a partire dal VIII secolo, sulla base dei testi di Ermete Trismegisto e di Geber (Giābir ibn Hayyān),...

statistiche accessi

IL CONTE E IL DUCA

 

      thumbnail

 http://i.imgur.com/53qQJ.jpg