Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
">

LOGO-SITO-19-gennaio

21 settembre 2021 2 21 /09 /settembre /2021 21:11

Profezia del Ragno Nero del 2021. Una profezia che ha già nel passato dimostrato di essere attendibile. Basti pensare che l’anno scorso la profezia parlava sia del Covid che del Recovery found.

 

Quest’anno l’anno sarà caratterizzato dalla “Corona di San Nicola”. Questo titolo può evocare varie congetture che possono spaziare da eventi politici che possono interessare la Russia e tutta l’Europa dell’est così come il rischio che l’epidemia di Covid possa svilupparsi nell’Europa orientale.

Il riferimento alla “corona” lo troviamo anche nella profezia dello scorso anno quando si affermava che la corona avrebbe interessato la terra di Pietro, ovvero l’Italia. A differenza dell’anno scorso ora si parla di una “Corona reale”, ovvero di una possibile mutazione del virus che interesserà – come riporta lo stesso testo – anche gli Stati Uniti o l’intera Unione europea. E’ maggiore l’ipotesi che possa interessare l’Unione europea, infatti si fa riferimento a un bambino, ovvero a un’istituzione di recente creazione.

Ambientalmente il testo afferma così:

E gli uomini lo vedranno nel tempo in cui

i cieli saranno invasi da un fumo velenoso;

le terre saranno avvelenate da un fungo micidiale;

le acque saranno contaminate da vermi invisibili.

In questo tempo si vedrà anche la colomba sulla casa della luce radiante, mentre l’uomo settimino si allontanerà dalle sue terre e dal suo trono.

Che decennio comunque aspettarci? Secondo il ragno nero questo sarà il decennio del Vitello d’oro. Tutti l’hanno visto, ma pochi l’hanno capi­to. La purificazione ha sfiorato la terra e poi, come una nube impazzita, ha sorvolato i cieli.

“Smarrimento e angoscia avvolgeranno ogni cosa. Ma quando la paura del diluvio sarà passata, le formiche invaderanno nuovamen­te le piazze. E sulle piazze sarà eretto ancora una volta il sacrario del vitello d’oro, contenente l’altare di Satana.

L’uomo è destinato a cadere e a risollevarsi. Per poi cadere nuo­vamente. Questo tempo sarà ricordato come «la civiltà del vitello d’oro». Tempo di grande idolatria e tempo di grande smarrimento.

Tremante e velata affiorerà la voce dello spirito, che sarà soffo­cata dal grido del vitello d’oro. Perché Gerusalemme sarà una foglia tra sette rami, mentre Sodoma e Gomorra saranno sette rami su una foglia.

Mai, come in questo tempo, saranno sacrificate tante vittime al vitello d’oro. Ma non apparirà nemmeno una goccia di sangue. Perché i servi del vitello d’oro useranno le loro toghe e i loro para­menti per pulire e nascondere ogni traccia sacrificale”.

 

fonte

Condividi post
Repost0

commenti

 FORUM

Cerca

nuovo sito conte critico

Testo Libero

Articoli Recenti

  • Il 2021 tra le incognite del Covid. Ecco cosa dicono le profezie del Ragno nero
    Profezia del Ragno Nero del 2021. Una profezia che ha già nel passato dimostrato di essere attendibile. Basti pensare che l’anno scorso la profezia parlava sia del Covid che del Recovery found. Quest’anno l’anno sarà caratterizzato dalla “Corona di San...
  • Una lunga attesa
    Ciao a tutti, miei cari lettori. Il tempo passa, inesorabile, con la pandemia, senza una pandemia, che fuorvia una vita o meglio la destabilizza, fino a mutarla, con stressanti perdite di tempo e di idee che mutano come le varianti covid. Da tempo non...
  • Covid 19: il fuoco greco
    Analogia di un comportamento simile. Mi spiego: Wuang (Cina), nell' anno 2019,nei laboratori speciali dove si manipolano i ceppi virali, con molta probabilità inizia, tramite laboratorio, una lavorazione su di un virus con fattezze simili all' influenza...
  • I segreti del penultimo manoscritto di Qumran
    Un panorama ormai noto: le pareti a strapiombo sul Mar Morto nella zona di Qumran. (foto Franco56 / Wikimedia Commons) Due ricercatori universitari di Haïfa (Israele) hanno ricostruito i contenuti di uno degli ultimi rotoli di Qumran ancora da interpretare....
  • Cosa c’è alla fine del buco più profondo della Terra?
    Per rispondere a questa domanda basterebbe affermare: “rimuovi questo tappo di metallo arrugginito che vedi nella foto e troverai il buco più profondo della Terra”. Tuttavia, ed è davvero singolare, sappiamo molto di più su alcune galassie lontane che...
  • Sensazioni fantasma: il mistero di come il cervello tocca il processo
    Hai mai pensato che qualcuno ti avesse toccato il braccio sinistro quando, in effetti, avevano raggiunto la tua destra? Gli scienziati conoscono questo fenomeno come una sensazione fantasma e può aiutare a far luce su come i processi del cervello umano...
  • Abhigya Anand e la sua teoria sulla prossima catastrofe
    Saturno e Giove il 21 dicembre che è il giorno del solstizio ci appariranno vicinissimi, un allineamento che è stato visibile solo 800 anni fa, tra il 4 e il 5 marzo del 1226. Ultimo aspetto da sottolineare: Abhigya Anand avrebbe pure previsto il ritorno...
  • Alla scoperta delle Grotte Alchemiche nella magica Torino sotterranea
    Torino: la città magica, la città esoterica, la città occulta. E la città alchemica. Tra le mille narrazioni, simbolismi, leggende che permeano il capoluogo più misterioso d’Italia, la possibilità che nel suo sottosuolo si celino dei passaggi interdimensionali....
  • Commemorazione dei defunti: il 1 novembre
    Il 1 Novembre si celebra la festa di Ognissanti, una festività religiosa dedicata appunto a tutti i santi, quindi idealmente è il giorno dell’onomastico di chiunque porti un nome legato alla figura di un martire beatificato. Ognissanti è una solennità...
  • L' insostenibile leggerezza dell' essere umano
    Covid19, ultima frontiera: nonostante sacrifici e privazioni, lockdown, in casa, privati delle libere uscite, fondamentalmente per il bene primario della vita stessa e per rispetto di chi lavora negli ospedali in maniera sempre più oltre il limite della...

statistiche accessi

IL CONTE E IL DUCA

 

      thumbnail

 http://i.imgur.com/53qQJ.jpg