Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
19 giugno 2012 2 19 /06 /giugno /2012 19:42

http://mamma.pourfemme.it/img/preparare-tesina-maturit%C3%A0-2012.jpg

Gli esami di stato 2012, che inizieranno domani, tengono sulle spine gli studenti, cosa uscirà?

Domani 20 giugno 2012, a partire dalle ore 8:30 di mattina, gli studenti del quinto anno degli istituti di scuola superiore dovranno affrontare la prima prova scritta, che di consueto sarà la classica prova di italiano. Sembra che tra le possibili tracce per gli esami di stato 2012 ci sarà l’analisi del testo di un autore italiano del ’900, visto che dal 2000 in poi, nella prima prova scritta, relativamente all’analisi del testo, sono usciti dei testi degli autori Saba, Pavese, Quasimodo, Pirandello, Montale, Dante Alighieri, Ungaretti, Svevo, Primo Levi fino a Giuseppe Ungaretti, nell’esame dello scorso anno.

La prima prova scritta

Per la prima prova di quest’anno molti si aspettano l’analisi di un testo di Pascoli, D’Annunzio o Calvino, anche se la preoccupazione di molti ragazzi va proprio sul testo da analizzare, visto che  il capo della Struttura dell’Esame di Stato ha già avvisato che anche se l’autore è famoso, il testo da analizzare potrebbe esserlo meno. In ogni caso, gli studenti, potranno scegliere, per il loro tema di maturità 2012, tra l’analisi di un testo, un tema di carattere storico o di ordine generale o la redazione di un articolo di giornale.

Per chi ancora è alla ricerca di consigli utili per affrontare al meglio l’esame di stato 2012, sicuramente si può dire che non è necessario impazzire sui libri negli ultimi giorni, meglio riposare bene ed essere in forma per domani. Il riposo e la buona alimentazione riescono a migliorare le prestazioni in aula, permettendo allo studente di essere maggiormente attento e produttivo.

La seconda prova scritta

Non bisogna sottovalutare l’aspetto stress e stanchezza anche perché dopodomani, giovedì 21 giugno 2012, ci sarà la seconda prova scritta, ovvero  la prova di matematica per gli studenti del liceo scientifico, la versione di greco per gli studenti del liceo classico, la prova di lingua straniera per il liceo linguistico, quella di pedagogia per il liceo pedagogico, economia aziendale a Ragioneria, topografia al Geometra, disegno al Liceo artistico e alimenti e alimentazione all’Istituto professionale per i servizi alberghieri. Per la seconda prova scritta, oltre che per la prima di domani, si teme il rischio hacker.

La terza prova scritta

Per quanto riguarda la famosa terza prova scritta, ci sarà lunedì 25 giugno e consisterà in un test a domande aperte o misto, deciso direttamente dalle commissioni delle singole scuole.

Infine dal 28 giugno inizieranno le prove orali… In bocca al lupo a tutti!!

 

 

Come preparare la tesina

Come sempre a preoccupare di più sono le prove scritte, ma presi dal ripasso dell’ultima settimana e dalla voglia di fare bene, non bisogna assolutamente dimenticarsi del colloquio orale. È qui che gli studenti si giocano il tutto per tutto. È cambiato l’esame, ma l’interrogazione resta sempre il banco del riscatto. I vostri scritti, per un milione di ragione potrebbero non andare come avete immaginato, non disperate, c’è ancora un ultimo tentativo. Per fare in modo che l’orale risulti davvero efficace per ottenere un buon punteggio alla maturità, è necessario preparare una tesina. Ma in che modo? Abbiamo raccolto per voi alcuni consigli.

http://www.fattidicronaca.it/img/esami-maturita-2012-prima-seconda-prova.jpgLa prima cosa da fare è scegliere un argomento che sia multidisciplinare e che vi dia la possibilità di mettere in relazione più materie. Inoltre, il tema deve essere a voi congeniale. Scegliete quindi un argomento che vi ha interessato (anche entusiasmato), in cui avete preso buoni voti magari durante l’anno o su cui vi siete documentati, anche per curiosità personale. È importante che ci sia di base una vera e profonda motivazione. La prima domanda che vi farà è: perché hai scelto quest’argomento? È forse un quesito banale, ma una buona risposta pronta e convincente vi farà partire davvero alla grande e probabilmente distoglierà l’attenzione su eventuali successivi scivoloni.

Come ben saprete, la tesina non è obbligatoria, ma è consigliato presentarla. Per quale motivo? Intanto perché mostra che siete andati al di là dei compiti a casa e poi perché avete un modo per orientare il vostro colloquio. E pilotare alcune domande. Trovate quindi un tema che sia legabile a più materie. Per fare degli esempi: amate la scienza, potreste parlare di una scoperta scientifica, legarla magari al periodo storico, alle influenze letterali e artistiche oppure potete partire da un tema più ampio, come il male di vivere e analizzare come si è manifestato in letteratura, in arte e magari agganciarlo a un evento di attualità (per esempio depressione ed economia). Di solito i professori, alla fine dell’anno, forniscono delle schede per aiutare i giovani a strutturare le loro tesine, in vista della maturità.

Correlate, se potete, la vostra tesina con immagini, che potrebbero essere di grande aiuto nell’esposizione: potete aggiungere grafici e fotografie (anche riproduzioni di quadri). Creare degli elementi figurativi, aiuta a catturare l’attenzione del proprio pubblico e rendere più brillante il racconto. Sono molto apprezzate anche slide e le presentazioni multimediali. Fatevi correggere la grammatica: chiedete a un genitore o a un fratello più grande di leggere il testo e verificare che non ci siano refusi, scappati al correttore. È una cosa normale, ma potrebbe catturare l’attenzione di qualche commissario poco indulgente.

Infine, preparatevi delle domande. Se l’argomento che state trattando si posiziona, per esempio, nel periodo storico della Guerra Fredda, andate a riprendervi l’argomento e studiatelo nel dettaglio. Non c’è una regola con cui i vostri professori porranno delle domande, ma è abbastanza normale che i collegamenti logici e temporali siano l’occasione per entrare nel vivo dell’interrogazione.

Condividi post

Repost 0
Published by DUCA CONTROVERSO - in attualita'
scrivi un commento

commenti

 FORUM

Cerca

VIDEO IN EVIDENZA

http://www.loguardoconte.info/video/esperimenti-umani-condotti-da-alieni-154833/

Testo Libero

statistiche accessi

IL CONTE E IL DUCA

 

      thumbnail

 http://i.imgur.com/53qQJ.jpg