Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
">

LOGO-SITO-19-gennaio

5 aprile 2012 4 05 /04 /aprile /2012 21:33

Questa  'nuova' specie, denominata Yutyrannus, puo' in qualche modo assomigliare al temuto  T-Rex, era lungo fino a nove metri e pesava fino a una tonnellata e mezza.

 

'Invece di lucertole giganti, erano sostanzialmente strani uccelli.'
 

Era un dinosauro, il piu' grande animale piumato di tutti i tempi..

La scoperta, pubblicata su Nature, e' dell'Accademia Cinese di Scienze e riguarda tre esemplari quasi completi di dinosauri piumati lunghi fino a nove metri e pesanti fino a 1,4 tonnellate: e' la prima prova dell'esistenza di grandi dinosauri piumati.Yutyrannus è noto da tre esemplari fossili quasi completi (due adulti e un giovanili) acquistati da un commerciante di fossili che ha sostenuto tutti e tre avevano la loro provenienza in una cava singola Batuyingzi in provincia di Liaoning , in Cina. Hanno quindi probabilmente sono stati trovati in uno strato di Yixian , risalente al Aptiano , circa 125 milioni di anni. Il olotipo , ZCDM V5000 , è il più grande esemplare, costituito da uno scheletro quasi completo con teschio, compresso su una lastra, di un individuo adulto. I Paratipi sono i due altri campioni: ZCDM V5001 costituiti da uno scheletro di un individuo più piccolo e una parte della lastra stessa olotipo e ELDM V1001, un minore stima siano stati otto anni più giovane del olotipo. I fossili fanno parte delle collezioni del Museo Dinosaur Zhucheng e il Museo dei Dinosauri Erlianhaote ma sono stati preparati dal dell'Istituto di Paleontologia dei Vertebrati e Paleoantropologia , sotto la guida di Xu.

 Mentre i primi membri della famiglia di pennuti tirannosauro sono stati trovati, gli esemplari erano molto piccoli. Se lo scopo primario di piume era isolamento, una possibilità suggerita da down-come le piume dei forma, quindi più grandi tirannosauri non avrebbe bisogno di loro. Grazie alle piccole superficie-volume di rapporti del corpo, di corporatura grossa animali tendono a mantenere il calore facilmente.

I ricercatori hanno chiamato questo gigante piumato del passato Yutyrannus huali, che significa 'bellissimo tiranno piumato'.

E' noto da tempo che alcuni dinosauri di taglia piccola avessero un manto simile a quello degli uccelli (che sono infatti i loro parenti piu' prossimi), ma questo ritrovamento potrebbe suggerire che le piume potessero essere piu' comuni di quanto si ritenesse finora.

 

 

''Le piume ritrovate sono dei semplici filamenti che ricordano piu' la 'peluria' dei pulcini che quelle dei moderni uccelli adulti'', ha spiegato uno dei responsabili dello studio, Xu Xing. Di certo il Yutyrannus non era in grado di volare e il manto aveva probabilmente una funzione di isolamento termico.

Questa ipotesi, supposta in particolare per i dinosauri di piccola taglia, si scontra con la grande stazza di questi esemplari perche', come ha proseguito Xing, ''normalmente gli animali di grossa taglia trattengono facilmente il calore ed hanno generalmente il problema opposto di surriscaldamento. Il piumaggio del Yutyrannus ha creato quindi una certa sorpresa''.

Secondo i ricercatori la spiegazione potrebbe essere nel clima. I giganti piumati sono vissuti infatti nel Cretacico superiore, tra 100 e 65 milioni di anni fa: un periodo freddo e molto precedente rispetto a quello in cui sono vissuti i piu' noti T-Rex ,che hanno approfittato invece di un clima piu' caldo.

Condividi post
Repost0

commenti

 FORUM

Cerca

nuovo sito conte critico

Testo Libero

Articoli Recenti

  • Il 2021 tra le incognite del Covid. Ecco cosa dicono le profezie del Ragno nero
    Profezia del Ragno Nero del 2021. Una profezia che ha già nel passato dimostrato di essere attendibile. Basti pensare che l’anno scorso la profezia parlava sia del Covid che del Recovery found. Quest’anno l’anno sarà caratterizzato dalla “Corona di San...
  • Una lunga attesa
    Ciao a tutti, miei cari lettori. Il tempo passa, inesorabile, con la pandemia, senza una pandemia, che fuorvia una vita o meglio la destabilizza, fino a mutarla, con stressanti perdite di tempo e di idee che mutano come le varianti covid. Da tempo non...
  • Covid 19: il fuoco greco
    Analogia di un comportamento simile. Mi spiego: Wuang (Cina), nell' anno 2019,nei laboratori speciali dove si manipolano i ceppi virali, con molta probabilità inizia, tramite laboratorio, una lavorazione su di un virus con fattezze simili all' influenza...
  • I segreti del penultimo manoscritto di Qumran
    Un panorama ormai noto: le pareti a strapiombo sul Mar Morto nella zona di Qumran. (foto Franco56 / Wikimedia Commons) Due ricercatori universitari di Haïfa (Israele) hanno ricostruito i contenuti di uno degli ultimi rotoli di Qumran ancora da interpretare....
  • Cosa c’è alla fine del buco più profondo della Terra?
    Per rispondere a questa domanda basterebbe affermare: “rimuovi questo tappo di metallo arrugginito che vedi nella foto e troverai il buco più profondo della Terra”. Tuttavia, ed è davvero singolare, sappiamo molto di più su alcune galassie lontane che...
  • Sensazioni fantasma: il mistero di come il cervello tocca il processo
    Hai mai pensato che qualcuno ti avesse toccato il braccio sinistro quando, in effetti, avevano raggiunto la tua destra? Gli scienziati conoscono questo fenomeno come una sensazione fantasma e può aiutare a far luce su come i processi del cervello umano...
  • Abhigya Anand e la sua teoria sulla prossima catastrofe
    Saturno e Giove il 21 dicembre che è il giorno del solstizio ci appariranno vicinissimi, un allineamento che è stato visibile solo 800 anni fa, tra il 4 e il 5 marzo del 1226. Ultimo aspetto da sottolineare: Abhigya Anand avrebbe pure previsto il ritorno...
  • Alla scoperta delle Grotte Alchemiche nella magica Torino sotterranea
    Torino: la città magica, la città esoterica, la città occulta. E la città alchemica. Tra le mille narrazioni, simbolismi, leggende che permeano il capoluogo più misterioso d’Italia, la possibilità che nel suo sottosuolo si celino dei passaggi interdimensionali....
  • Commemorazione dei defunti: il 1 novembre
    Il 1 Novembre si celebra la festa di Ognissanti, una festività religiosa dedicata appunto a tutti i santi, quindi idealmente è il giorno dell’onomastico di chiunque porti un nome legato alla figura di un martire beatificato. Ognissanti è una solennità...
  • L' insostenibile leggerezza dell' essere umano
    Covid19, ultima frontiera: nonostante sacrifici e privazioni, lockdown, in casa, privati delle libere uscite, fondamentalmente per il bene primario della vita stessa e per rispetto di chi lavora negli ospedali in maniera sempre più oltre il limite della...

statistiche accessi

IL CONTE E IL DUCA

 

      thumbnail

 http://i.imgur.com/53qQJ.jpg