Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
">

LOGO-SITO-19-gennaio

27 gennaio 2013 7 27 /01 /gennaio /2013 21:22

   

Sono stato anche io un fan appassionatissimo di Ken, dalla prima puntata vista in televisione, al fumetto che, ligio ogni mese al mio dovere di fan, ho periodicamente comprato in edicola, per anni, giungendo alla fine della serie e consacrata nel mio armadio come una reliquia, lungi persino dall' essere avvicinata da me stesso...quasi a voler proteggere ogni pagina da ogni singola apertura.

Oltre alla serie televisiva, ovviamente hanno seguito diversi OAV, trilogie pentaologie di questo personaggio che ha innescato nuovamente l' interesse per le arti marziali e della loro applicazione sul corpo umano.

La serie è composta da 2 blocchi di episodi. Il primo Ken il guerriero (Il colpo dell'Orsa Maggiore), più corposo, è composto da 109 episodi trasmessi in Giappone fra il 4 ottobre 1984 ed il 5 marzo 1987; inizia con la ricerca di Shin e Julia e termina con lo scontro finale tra Ken e Raoh. Il secondo blocco Ken il guerriero 2 (Hokuto no Ken) o anche Ken il guerriero - seconda serie, più breve, conta 43 episodi e fu trasmesso in patria fra il 12 marzo 1987 ed il 18 febbraio 1988; inizia con l'avvento dell'Imperatore e della Scuola Imperiale di Cento e termina con lo scontro finale tra Ken e Kaioh nella Terra dei Demoni.

 

Ken il guerriero – La trilogia 

È uscita in DVD una miniserie in tre episodi OAV, tratta dal romanzo uscito nel 1996 e realizzato dagli stessi autori della serie, che si intitola Ken il guerriero - La trilogia. Questa miniserie si colloca cronologicamente dopo la serie originale, ed è stata realizzata con le tecniche di animazione più recenti ed un nuovo cast di doppiaggio.Gli episodi che la compongono sono:

  La città stregata

  • La tecnica proibita
  • Quando un uomo si fa carico della tristezza

Ken il guerriero – La pentalogia

È stata realizzata una serie di film d'animazione e OAV intitolata  La leggenda del vero salvatore. In Italia la pentalogia porta il titolo di Ken il guerriero - La leggenda dei veri salvatori. L'opera ripercorre gli eventi della serie televisiva e del manga originale, narrandoli dal punto di vista dei diversi personaggi e inframmezzandoli con episodi o situazioni inedite. I cinque film, pur ripercorrendo la trama della prima storica serie televisiva, la ampliano e danno ampio spazio al profilo psicologico dei personaggi, senza mancare di battaglie spettacolari; lo stile dei combattimenti è più realistico ed estremamente curato.

Prodotto dalla North Stars Pictures e dalla TMS Entertainment, La leggenda di Hokuto è il primo episodio di una pentalogia composta da tre film cinematografici e due OAV, usciti in Giappone fra il 2006 e il 2008.

  • Ken il guerriero - La leggenda di Hokuto"La leggenda di Raoul: martiri dell'amore"), film d'animazione uscito in Giappone l'11 marzo 2006 ed uscito nelle sale italiane il 4 luglio 2008.[2]
  • Ken il guerriero - La leggenda di Julia,OAV uscito in Giappone il 23 febbraio 2007 e distribuito in Italia direttamente in DVD dal 16 dicembre 2008 e in anteprima il 30 ottobre 2008 al Lucca Comics.
  • Ken il guerriero - La leggenda di Raoul "La leggenda di Raoul II: il capitolo dello scontro senza fine"), film d'animazione uscito in Giappone il 28 aprile 2007 ed uscito nelle sale italiane il 12 giugno 2009 (in anteprima il 5 giugno 2009 al Cineland di Ostia).
  • Ken il guerriero - La leggenda di Toki, OAV uscito in Giappone il 26 marzo 2008 e distribuito in Italia direttamente in DVD dal 3 novembre 2009 e in anteprima al Lucca Comics.
  • Ken il guerriero - La leggenda del vero salvatore "La leggenda di Kenshirō"), film d'animazione uscito in Giappone l'11 ottobre 2008 ed uscito nelle sale italiane il 15 luglio del 2011.

   

Esiste un film dal vero statunitense del 1995, Fist of the North Star di Tony Randel, con Gary Daniels e Malcolm McDowell. Tale film, inedito in Italia, è considerato di realizzazione estremamente scadente dalle poche persone che lo hanno visto (girato completamente in studio, con fondali palesemente disegnati, storia alterata, alcuni attori asiatici che parlavano a malapena l'inglese ecc.). Nel film, Shin uccide il Maestro Ryuken con un colpo di pistola (nella serie originale era stato Raoul ad ucciderlo durante un combattimento) e Ken attraversa il deserto per poi affrontarlo.

Oltre al film statunitense, esistono quattro altri film apocrifi sull'erede della divina scuola di Hokuto:

  • I due girati in Corea, con effetti speciali di basso livello e con coreografie dei combattimenti discutibili, però bisogna dare dei meriti ai cineasti coreani di essere riusciti a trasformare il film d'animazione del 1986 in 2 film Live action di 1h 30' l'uno, mantenendo una grandissima fedeltà almeno nello spirito del manga originale di Hokuto no Ken.
  • Altri due film sono entrambi made in Taiwan, questi film nonostante degli effetti speciali scadenti e discutibili introduzioni nelle trame possono contare indubbiamente su due fattori molto apprezzati:
  1. l'attore che più di tutti ha una reale somiglianza fisica con il ken fumettistico;
  2. il non lasciarsi intimorire all'idea di riprodurre le sequenze spettacolari del cartone.
  • Infine l'ultimo, il cortometraggio HOKUTO NO KEN: LEGEND OF HEROES diretto dallo stesso Tetsuo Hara per la Fuji Television Network Inc. Racconta la battaglia finale tra Ken e Raoul riproducendoli in tutta la sua spettacolarità grazie all'uso della computer grafica. Il filmato è stato concepito anche come pubblicità per l'uscita del primo film della pentalogia.

 

Il personaggio ha avuto uno sfociare anche nei giochi di ruolo, anche se non ha riscosso il successo che si voleva ottenere: nato nel 1994, il Gioco di Ruolo di Ken il Guerriero fu pubblicato dalla Nexus avendo come base il sistema di gioco universale di Simulacri. Nonostante le critiche (spesso ben fondate) sulla profondità dell'ambientazione o sulle falle nel regolamento, questo gdr si è guadagnato la sua piccola schiera di estimatori, pronti a correggere qualsiasi errore o mancanza nelle regole o a dar vita a centinaia di scuole di combattimento per arricchire le possibilità di gioco. Sospese le pubblicazioni da parte della Nexus, i fan di vecchia data non hanno perso la speranza continuando da dove le gesta ruolistiche dei guerrieri di Hokuto e di Nanto si erano interrotte...

   

  e ovviamente non possono mancare delle riproduzioni di ogni personaggio, per tenerlo sull' altare delle scrivanie, in continua veglia verso il proprio fan. 

   

La divina Scuola Hokuto Shin ken 北斗神拳, vecchia di duemila anni, è la più potente tra tutte. Questa scuola insegna le tecniche di offesa più sofisticate e temibili infatti permette a chi la pratica di usare al 100% le potenzialità del proprio corpo...
I maestri di questa scuola sono in grado di concentrare tutta la loro potenza in un colpo che va a distruggere dei particolari punti del corpo detti "punti di pressione": l'effetto è devastante, con l'esplosione del corpo del malcapitato. Il vecchio successore, Ryuken, ha insegnato le sacre tecniche a ben 4 giovani allievi. Tuttavia uno solo di questi sarebbe potuto essere il successore della scuola di Hokuto. I loro nomi in ordine di età sono: Raoh, Toky, Jagi e Kenshiro (non Ken Shiro).

tutto il resto...è storia.

 

Condividi post
Repost0

commenti

 FORUM

Cerca

nuovo sito conte critico

Testo Libero

Articoli Recenti

  • Una lunga attesa
    Ciao a tutti, miei cari lettori. Il tempo passa, inesorabile, con la pandemia, senza una pandemia, che fuorvia una vita o meglio la destabilizza, fino a mutarla, con stressanti perdite di tempo e di idee che mutano come le varianti covid. Da tempo non...
  • Covid 19: il fuoco greco
    Analogia di un comportamento simile. Mi spiego: Wuang (Cina), nell' anno 2019,nei laboratori speciali dove si manipolano i ceppi virali, con molta probabilità inizia, tramite laboratorio, una lavorazione su di un virus con fattezze simili all' influenza...
  • I segreti del penultimo manoscritto di Qumran
    Un panorama ormai noto: le pareti a strapiombo sul Mar Morto nella zona di Qumran. (foto Franco56 / Wikimedia Commons) Due ricercatori universitari di Haïfa (Israele) hanno ricostruito i contenuti di uno degli ultimi rotoli di Qumran ancora da interpretare....
  • Cosa c’è alla fine del buco più profondo della Terra?
    Per rispondere a questa domanda basterebbe affermare: “rimuovi questo tappo di metallo arrugginito che vedi nella foto e troverai il buco più profondo della Terra”. Tuttavia, ed è davvero singolare, sappiamo molto di più su alcune galassie lontane che...
  • Sensazioni fantasma: il mistero di come il cervello tocca il processo
    Hai mai pensato che qualcuno ti avesse toccato il braccio sinistro quando, in effetti, avevano raggiunto la tua destra? Gli scienziati conoscono questo fenomeno come una sensazione fantasma e può aiutare a far luce su come i processi del cervello umano...
  • Abhigya Anand e la sua teoria sulla prossima catastrofe
    Saturno e Giove il 21 dicembre che è il giorno del solstizio ci appariranno vicinissimi, un allineamento che è stato visibile solo 800 anni fa, tra il 4 e il 5 marzo del 1226. Ultimo aspetto da sottolineare: Abhigya Anand avrebbe pure previsto il ritorno...
  • Alla scoperta delle Grotte Alchemiche nella magica Torino sotterranea
    Torino: la città magica, la città esoterica, la città occulta. E la città alchemica. Tra le mille narrazioni, simbolismi, leggende che permeano il capoluogo più misterioso d’Italia, la possibilità che nel suo sottosuolo si celino dei passaggi interdimensionali....
  • Commemorazione dei defunti: il 1 novembre
    Il 1 Novembre si celebra la festa di Ognissanti, una festività religiosa dedicata appunto a tutti i santi, quindi idealmente è il giorno dell’onomastico di chiunque porti un nome legato alla figura di un martire beatificato. Ognissanti è una solennità...
  • L' insostenibile leggerezza dell' essere umano
    Covid19, ultima frontiera: nonostante sacrifici e privazioni, lockdown, in casa, privati delle libere uscite, fondamentalmente per il bene primario della vita stessa e per rispetto di chi lavora negli ospedali in maniera sempre più oltre il limite della...
  • L’alchimia: L’arte della trasmutazione di sé
    Le radici storiche, l’alchimia e la pietra filosofale Nata da radici egizie, greche e gnostiche intrecciate con antiche pratiche arabe, l’alchimia fonde a partire dal VIII secolo, sulla base dei testi di Ermete Trismegisto e di Geber (Giābir ibn Hayyān),...

statistiche accessi

IL CONTE E IL DUCA

 

      thumbnail

 http://i.imgur.com/53qQJ.jpg