Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
3 settembre 2014 3 03 /09 /settembre /2014 22:58

Le persone speciali, sono quelle che si commuovono spesso,
per la bellezza che viene venerata attraverso gli occhi semplici e il cuore puro di chi non ha bisogno di mentire a se stesso.

Le persone speciali sono quelle che si dimenticano di quanto bene fanno, ed ignorano il male ricevuto, ma non riescono a lasciare insoluto un debito morale.

Le persone speciali si dimenticano dell’avere, per essere.

Le persone speciali, sono quelle che parlano con i silenzi,
ed usando poche parole, nei momenti difficili,
ma forti come le radici di un albero secolare.

Le persone speciali sono quelle che danno lezioni di vita con la propria vita,
senza esserne consapevoli,
ma con le azioni ed i fatti, non solo  a parole.

Le persone  speciali non dicono di essere, sono.

Le persone speciali non hanno pregiudizio e non conoscono il pettegolezzo,
ed usano pochi aggettivi qualificativi, perchè non conoscono giudici o vittime.
Ma usano spesso gli aggettivi positivi, senza accorgersene.

Le persone speciali non guardano la televisione o la  guardano molto poco,
ma consapevoli che spesso è il modo più inutile per investire il tempo.
E sanno difendersi dalla dipendenza.

Le persone speciali fanno ciò che serve,
anche se consapevoli che i giudizi potranno essere opinabili;
ma l’autenticità e la sincerità con cui lo fanno, li rende immuni dalle critiche o dalla solitudine.

Le persone speciali non hanno pensieri bassi, e se li hanno li eliminano immediatamente.

Non hanno bisogno di pensare ai soldi,
perchè non ne sono schiavi, pur avendone necessità.

Le persone speciali, riescono a ripartire da ogni istante e non pensano che non sia difficile,
ma sanno che è un dovere farlo.

Le persone speciali non si trovano mai a dover affrontare cose indegne,
poiché davanti ad esse, le cose indegne cambiano direzione.

Le persone speciali hanno paura come o più degli altri,
ma la affrontano  con la saggezza e la corretta visione della realtà.

Le persone speciali soffrono,
a volte più degli altri,
ma mai troppo a lungo,
ed ogni volta la biblioteca delle esperienze, si arricchisce e diventa sempre più completa.

Ma non camuffano la loro sofferenza se non in casi necessari.

Le persone speciali le riconosci dal fatto che non si fanno riconoscere,
ma i cuori e le anime simili, sanno già tutto ,
senza domandare.

Le persone speciali, non sono quelle che dicono di esserlo,
e neanche quelle che ti “festeggiano” solo davanti agli altri,
per simulare stima e amicizia comoda.
Sono invece quelle che ti salutano in punta di piedi,
ma senti subito la loro mancanza e vorresti già rivederle l’attimo dopo.

Le persone speciali leggono le cose giuste, e ricordano le cose utili.
Sono coerenti e rimangono coerenti,
anche se il prezzo da pagare è alto,
ma saranno ricompensati dalla legge di causa effetto.

Le persone speciali sanno usare il cuore con la maestria di un samurai,
ed il loro valore non va sprecato come il talento di un arrogante.

Le persone speciali non lasciano la scia, sono onde quadre che chiudono i cerchi quando li aprono.

Quando le hai vicino, ti irrorano di energia,
e quando se se ne vanno non ti lasciano che un ennesimo momento da ricordare.

Le persone speciali non usano la parola “Io”.

Condividi post

Repost 0
Published by il conte rovescio - in Curiosita'
scrivi un commento

commenti

 FORUM

Cerca

VIDEO IN EVIDENZA

http://www.loguardoconte.info/video/esperimenti-umani-condotti-da-alieni-154833/

Testo Libero

statistiche accessi

IL CONTE E IL DUCA

 

      thumbnail

 http://i.imgur.com/53qQJ.jpg