Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
21 giugno 2014 6 21 /06 /giugno /2014 22:00

La novità nasce sempre per...far pagare meglio le tasse a noi italiani. Ottima idea, no? Il Modello 730 precompilato è una novità che verrà introdotta dal prossimo anno. Si tratta di uno di quei provvedimenti che il Governo Renzi ha voluto prendere in vista della semplificazione amministrativa. Si vuole istituire, infatti, un nuovo rapporto tra il Fisco e i cittadini, in modo tale che questi ultimi possano avere la possibilità di dedicarsi alla dichiarazione dei redditi, senza ricorrere necessariamente all’aiuto di esperti, di Caf e di commercialisti. Una sorta di “mini-rivoluzione”, che dovrebbe coinvolgere moltissimi italiani. Secondo il ministro per le Riforme, Maria Elena Boschi, riguardera' la vita di 30 milioni di contribuenti. Dal prossimo anno la dichiarazione dei redditi sara' quindi precompilata: mentre ora cioe' il lavoratore dipendente, con il Cud consegnato dal datore di lavoro, presenta il modello 730 e lo compila (avvalendosi, se vuole, di assistenza fiscale tramite Caf o di un professionista), nel 2015 le cose cambieranno.

Tutto sta nel puntare su una macchina efficiente, basata sul lavoro dell’Agenzia delle Entrate, la quale dovrà tenere conto di una banca dati immensa, che contiene informazioni specifiche, costituendo un cassetto fiscale di ogni contribuente, in modo da indicare in via anticipata tutti gli elementi che riguardano la situazione patrimoniale e reddituale. A parte la dichiarazione precompilata, sono varie le novita' contenute nella bozza esaminata dal Cdm: salta ad esempio per le societa' l'obbligo di indicare nella dichiarazione dei redditi i crediti vantati nei confronti della Pubblica amministrazione. I rimborsi dei crediti d'imposta saranno effettuati "entro 60 giorni sulla base di apposita richiesta sottoscritta dal contribuente, ovvero entro 20 giorni dalla ricezione" della comunicazione all'ufficio competente.

Tramite la posta elettronica si riceverà un Modello 730 precompilato, che conterrà, oltre alle ultime dichiarazioni dei redditi presentate dal cittadino, anche i dati sul suo patrimonio immobiliare, che sono registrati al catasto. I dati che vengono indicati nello specifico saranno rappresentati dal reddito annuale da lavoro o da pensione, sul quale verranno applicate automaticamente le trattenute Irpef, dalle rendite catastali degli immobili che si possiedono e dalle detrazioni che spettano per i familiari a carico o per le ristrutturazioni edilizie. Al contribuente non resta che controllare la validità di tutti questi dati e confermarli o meno.

Tra l’altro se vuole usufruire di altre detrazioni, come, per esempio, quelle relative alle spese sanitarie sostenute, potrà recarsi presso un Caf, per presentare tutta la documentazione, come gli scontrini delle farmacie o le fatture di un medico specialista. Ma si pensa anche di innovare in questo senso, mettendo in contatto direttamente le farmacie con il sistema dell’Agenzia delle Entrate, in modo che le spese effettuate per acquistare i farmaci vengano comunicate senza intermediazioni all’Agenzia delle Entrate.

Il Modello 730 precompilato dal prossimo anno è destinato ai pensionati e ai lavoratori dipendenti, ma c’è già l’ipotesi che, nel giro di 4 o 5 anni, la dichiarazione dei redditi precompilata possa essere estesa pure ai lavoratori autonomi e ai liberi professionisti. L’obiettivo di certo è molto ambizioso, perché, contando soltanto i pensionati e i dipendenti, si dovranno predisporre 18 milioni di 730 precompilati. "E' una grande opera di semplificazione", ha detto Boschi in conferenza stampa al termine del Cdm, sul fisco lo Stato diventa "finalmente amico" dei cittadini. Ad oltre 30 milioni di italiani, ha continuato Boschi, dal 2015 verra' spedito a casa una dichiarazione dei redditi precompilta dallo Stato. Ci sara' la possibilita', ha aggiunto, di fare delle correzioni.
  Ma se la dichiarazione verra' considerata corretta "si potranno dormire sonni tranquilli: questa opera di semplificazione rendera' la vita piu' facile ai pensionati e ai lavoratori dipendenti".

Condividi post

Repost 0
Published by il conte rovescio - in Cronaca
scrivi un commento

commenti

 FORUM

Cerca

VIDEO IN EVIDENZA

http://www.loguardoconte.info/video/esperimenti-umani-condotti-da-alieni-154833/

Testo Libero

statistiche accessi

IL CONTE E IL DUCA

 

      thumbnail

 http://i.imgur.com/53qQJ.jpg