Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
30 luglio 2012 1 30 /07 /luglio /2012 21:33

Per molti anni, questo genere di reliquie sono state nascoste, celate al pubblico perchè non corrispondono ad un modello tradizionale della nostra evoluzione.Secondo questo modello basato sulla scala di tempo evolutivo, sono fuori luogo perché antecedenti l'evoluzione umana.

Spesso dimenticati e ignorati, sono la prova  dell'evoluzione falsa che mostra l'esistenza umana molto più indietro nella storia della Terra.

Inoltre, molte delle reliquie  costituiscono la prova che le civiltà extraterrestri e tecnologicamente avanzate hanno  visitato il nostro pianeta tanto tempo fa e non una sola volta.

Molti di questi pezzi estremamente antichi e preziosi sono stati effettuati con l'ausilio di tecniche avanzate.

Il primo OOPART "ufficiale" fu rinvenuto in America. E' il "geode (blocco di cristallo) di Coso"; una pietra trovata nel 1961 sulle montagne di Coso in California da tre gioiellieri: Mike Mikesell, Wallace Lane e Virginia Maxey. A costoro sembrò un bel minerale che, una volta lavorato, poteva essere venduto...Quando cercarono di tagliarlo, la sega si spezzò. Dopo ripetuti tentativi, il geode venne infine diviso in due; rivelò all'interno un cilindretto di metallo lavorato. C'è da dire che la pietra originale era coperta di incrostazioni fossili, vecchie 500 mila anni. I tre gioiellieri si rivolsero ad alcuni scienziati, vennero fatte delle radiografie dell'oggetto, ancora incastrato nella pietra, e si scoprì che era composto da una molla a spirale, un chiodo ed una rondella. Sembrava la candela di una macchina, ma...di epoca preistorica! I tre misero in vendita il loro tesoro per 25.000 dollari, ma non lo acquistò nessuno, forse perché si pensò ad una frode.

Questo manufatto è stato rinvenuto nel famoso Khujut Rabu, tra le rovine di un villaggio dei Parti di fuori di Baghdad nel 1938 da archeologo tedesco Wilhelm Konig.

Si tratta di un cinque pollici di lunghezza (13 cm),un  vaso di creta contenente un cilindro di rame: il suo bordo è stato saldato con un 60-40 lega piombo-stagno, e in basso è stato tappato con un disco di rame-in e tenuto in posizione con asfalto o bitume.

All'interno di questo cilindro, pure bloccata da bitume, era infilata una sbarra ossidata di ferro. Cilindri simili, di bronzo, erano stati trovati a Seleucia e a Ctesifone, ed erano contenitori per piccole pergamene arrotolate.
Ma in questo caso si riteneva di avere a che fare con qualcosa di diverso: il paragone con una pila a secco fu quasi inevitabile.
Una normale pila a secco è infatti costituita da un cilindro di zinco, all'interno del quale si trova, tenuta bloccato da una chiusura isolante (una volta era usata della pece nera) una bacchetta di carbone. Tutto intorno, vi sono soluzioni gelificate di particolari composti. Tutti i testi di chimica, inoltre, descrivono la classica pila Daniell con un elettrodo di zinco e uno di rame (ognuno immerso in una soluzione di un proprio sale solubile, e separati da un setto poroso).


Immagine


Un altro strato di asfalto isolante è sigillato nella parte superiore ed è protetto anche una barra di ferro sospesa al centro del cilindro. Questo è noto come la batteria di Baghdad ed è circa 2.000 anni.

Una dozzina di altre batterie simili sono stati rinvenuti in Iraq. La maggior parte delle fonti oggi le batterie per circa 200 aC - in epoca partica, circa 250 aC al 225 dC. Tuttavia i Parti erano abili guerrieri e non e le loro realizzazioni scientifiche non erano note. Sembrerebbe allora che hanno ereditato le batterie da una delle prime civiltà conosciute.Secondo gli esperti, il dispositivo dopo essere stato riempito con un acido o alcalino liquido potrebbe creare una carica elettrica.Si ritiene che questa batteria vecchio potrebbe essere stato usato per placcare argento, ma è solo una delle molte teorie.

Importante è sottolineare che le batterie elettriche sono stati utilizzati circa 2000 anni fa ... molto tempo prima che fossero inventati da Alessandro Volta nel 1799.


Nel 1900, un fantastico oggetto incrostato di bronzo di uso indeterminato è stato trovato sulla piccola isola di Antikythera, 25 km a nord ovest di Creta. Uno degli scienziati curiosi hanno deciso di pulirla e scoperto che si trattava di uno strumento complesso con ruote dentate di montare uno in un altro.

Cerchi finemente graduata e incriptions segnati sullo strumento in greco antico sono stati apparentemente in relazione alla sua funzione. Sulla base del carico, che è stato datato a circa 1 ° secolo aC. Sembrava una sorta di orologio astronomico, senza pendolo, ma nessuno scrittore greco o romano ha mai descritto come un computer antico, anche se molte altre meraviglie dell'antichità sono menzionati.

"Trovare una cosa del genere è come trovare un aereo a reazione nella tomba di Tutankhamon", ha detto una volta Price Derek J. de Solla, gli scienziati inglesi che sono venuti attraverso il tempo artefatto e dedicata alla ricerca esso.

Ha stabilito che il manufatto era s macchina di calcolo in grado di elaborare ed esporre i movimenti del sole e della luna e probabilmente anche i pianeti. Era diverso da tutti gli altri modelli planetari. Non era come il planetario più familiare, ma piuttosto una meccanizzazione della ltre metodi puramente aritmetici babilonesi.

Per de Solla, questo strumento conosciuto più tardi come meccanismo di Antikythera - era unwordly !

Antico passato era defintely un mondo di alta scienza, macchine complesse, elettricità e metallurgia.

 

 
E 'fortemente sospettato di essere non di questo mondo


Una pietra rara con una  barra di metallo filettata è in possesso di un collezionista Zhilin Mr. Wang, a Lanzhou, Gansu, in Cina. Ha trovato questa pietra per un viaggio di ricerca sul campo nella zona Mountain Mazong situato al confine delle province del Gansu e del Xijiang. La pera a forma di pietra è estremamente duro e ha un colore misterioso nero. Si tratta di circa 8 x 7 cm e pesa 466 grammi.

La parte più sorprendente della pietra è il piano integrato di 6 centimetri a forma di cono barra di metallo che porta filettature chiare. La pietra è uno dei più preziosi in Cina e nel mondo.

Ci sono molte ipotesi sulla formazione di questa pietra, ma tutti sembrano essere incredibili. La vite-barra filettata in metallo è strettamente racchiusa nel materiale nero lithical. Né d'ingresso del barra alla pietra, né la punta della barra esposti sembrano essere opera dell'uomo.

Inoltre, la larghezza della filettatura rimane costante all'estremità e lo  spessore per la parte sottile, invece di variare  causa la crescita di organismi. Si tratta di una reliquia di una civiltà preistorica? Potrebbe essere un meteorite pietroso avere alcun messaggio da una civiltà extraterrestre per noi?. Come la pietra si è formata?

E 'fortemente sospettato di essere non di questo mondo !

Condividi post

Repost 0
Published by il conte rovescio - in Archeologia
scrivi un commento

commenti

 FORUM

Cerca

VIDEO IN EVIDENZA

http://www.loguardoconte.info/video/esperimenti-umani-condotti-da-alieni-154833/

Testo Libero

statistiche accessi

IL CONTE E IL DUCA

 

      thumbnail

 http://i.imgur.com/53qQJ.jpg