Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
16 giugno 2014 1 16 /06 /giugno /2014 21:21

 

                                                                           roll cloud

 

Abbiamo sempre visto tornado che violentemente, si abbattono sulla terra, provocando danni e vittime. Contrariamente a quanto si pensi, esistono anche tornado che si formano in orizzontale, quasi sfidando le leggi della natura. Conosciuto anche come ‘roll cloud’ (nube a rullo), si forma quando i fronti aria fredda e calda si incontrano e si ‘arrotolano’. Questi fenomeni si manifestano come lunghe nuvole a forma di "salsicciotto", singole o in serie che solo in questa regione si presentano con una certa regolarità ma sono state avvistate anche nelle regioni centrali degli Stati Uniti, sulla Manica, su Berlino e nella Russia orientale. Il fenomeno è sicuramente legato alla morfologia dell'ambiente ed al formarsi di brezze, soprattutto marine, in concomitanza di alta pressione ma di forte umidità; tuttavia, i precisi meccanismi che lo generano non sono ancora del tutto chiariti. Le "nubi del mattino" solitamente si producono tra 1.000 e 2.000 m di altitudine e possono essere lunghe fino a 1.000 km, con una velocità di spostamento fino a 60 km/h; spesso sono accompagnate da forti raffiche di vento, venti di caduta (windshear) e rapido incremento della pressione al suolo.

Eruzioni Vulcaniche spettacolari

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Spettacolare quanto avvenuto nella zona di Otranto, poco prima del tramonto: una maestosa “ roll cloud ” si è formata in cielo regalando uno spettacolo davvero impressionante e piuttosto raro. Non è una nuvola rarissima ma di questa lunghezza (notate nel video) se ne vedono poche in Italia. Di certo non è una formazione frequente, che si osserva spesso, anzi è un fenomeno rarissimo. E infatti lo stupore da parte della gente è stato notevole.

Le “roll cloud” (nelle foto ritratta a Torre dell’Orso, Otranto, San Foca e Vernole) sono enormi rulli di nuvole che si possono estendere anche per tutto l’orizzonte, muovendosi dal mare verso la terra. Queste nuvole possono avere anche 2 chilometri di spessore. Solitamente si formano a circa 1-2 chilometri di altitudine. È un fenomeno sicuramente più frequente sulle coste oceaniche. Sul Canale d’Otranto, invece proprio ieri si è registrata una intesa attività elettrica, con addirittura oltre 400 fulmini caduti in tre ore.

Molto spettacolare, molto intensa. La natura lascia sempre ottime manifestazioni della sua potenza.

 


Condividi post

Repost 0
Published by il conte rovescio - in nuvole: tipologie e strutture
scrivi un commento

commenti

 FORUM

Cerca

VIDEO IN EVIDENZA

http://www.loguardoconte.info/video/esperimenti-umani-condotti-da-alieni-154833/

Testo Libero

statistiche accessi

IL CONTE E IL DUCA

 

      thumbnail

 http://i.imgur.com/53qQJ.jpg