Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
17 giugno 2012 7 17 /06 /giugno /2012 20:42

Il Buk-M2 sistema missilistico di difesa aerea

Il Buk-M2 sistema missilistico di difesa aerea. Fotografia: Mikhail Metzel / AP

Un rivenditore di armi russo ha detto che la sua azienda sta spedendo sistemi di difesa missilistica per la Siria che potrebbe  utilizzare per combattere l'intervento internazionale nel Paese.

Anatoly Isaykin, il direttore generale di Rosoboronexport, ha detto che i sistemi missilistici difensivi avanzati potrebbero essere utilizzati per abbattere gli aerei o di affondare le navi.

Parlando in un'intervista con il New York Times , Isayakin detto che la sua divulgazione non era una minaccia ma un avvertimento.

"Vorrei dire che questi meccanismi sono davvero un buon mezzo di difesa, una difesa affidabile contro gli attacchi dal cielo o mare. Questa non è una minaccia, ma chi sta pianificando un attacco dovrebbe riflettere su questo."

Le armi che Isaykin sostiene di essere L' esportatore, non sono considerati all'avanguardia, ma si aggiunge alle tensioni tra coloro che vogliono vedere la pressione più diplomatico messo in Siria e contro coloro che sostengono il coinvolgimento internazionale - in particolare Russia e Cina.

Quasi una settimana fa, osservazioni formulate dal ministro degli esteri russo, Sergei Lavrov, ha suggerito un indebolimento nel sostegno di Mosca del presidente siriano, Bashar al-Assad. Ha detto che la Russia non vorrebbe  stare nel mezzo di una partenza del presidente.

"Se i siriani d'accordo tra loro,  sostenere una tale soluzione, sarebbe accettabile", ha detto. Tuttavia, ha ancora insistito sul fatto che era "inaccettabile" per tutte le condizioni di partenza poste dal di fuori del paese.

La Russia ha continuato a fornire armi alla Siria, comprese le relazioni recenti che essa si accinge ad inviare una nave da sbarco anfibio e personale di sicurezza per le installazioni militari, anche se sostiene che questi sono stati per gli scopi di difesa civile e non della campagna del regime.

Isaykin ha spedito armi  in Siria incluso il Pantsyr-S1, un missile a guida radar e sistema di artiglieria in grado di colpire aerei ad alta quota, Buk-M2 missili anti-aerei e terrestri Bastion missili anti-nave, che possono sparare a chi si avvicina a 180 miglia dalla costa.

Ma Ruslan Aliyev, dal Centro per l'analisi di strategie e tecnologie a Mosca, ha detto che la divulgazione di Isaykin è stata fatta principalmente per effetto politico, in quanto la Russia non forniva le sue armi più avanzate.

"Per quanto ho capito, la Siria non è in grado di difendersi dalla NATO, così come non è riuscita a difendere il suo impianto nucleare di Israele nello sciopero di settembre 2007 ", Aliyev ha detto al New York Times. "Armamenti russi è improbabile che possano essere significativamente utili."

Gli  Stati Uniti ha recentemente fatto marcia indietro sulle richieste che la Russia aveva inviato per elicotteri d'attacco a Damasco ed è stato costretto a riconoscere che gli elicotteri erano quelli ristrutturati già di proprietà del regime.

L'accusa di Hillary Clinton ha spinto la Russia ad accusare gli Stati Uniti di ipocrisia rispetto agli equipaggiamenti militari, compresi i motori a reazione e motovedette che sono stati venduti in Bahrain, nonostante i disordini civili nello stato arabo.

 

fonte

 

Condividi post

Repost 0
Published by il conte rovescio - in attualita'
scrivi un commento

commenti

 FORUM

Cerca

VIDEO IN EVIDENZA

http://www.loguardoconte.info/video/esperimenti-umani-condotti-da-alieni-154833/

Testo Libero

statistiche accessi

IL CONTE E IL DUCA

 

      thumbnail

 http://i.imgur.com/53qQJ.jpg