Overblog
Edit page Segui questo blog Administration + Create my blog
">

LOGO-SITO-19-gennaio

/ / /

se possiamo definire la perfezione e associarla ad una bambola,posso dire che assolutamente,le bambole di montedragone la abbracciano in pieno.Nulla togliendo ad altre bambole pregiate come le bambole lenchi o le classiche ,di celluloide e altre ancora,le bambole in questione hanno un solo difetto....non si muovono e non parlano.

Una breve descrizione di queste meraviglie e la loro storia:

 

quest'arte,nasce alla fine deli anni '70 ,dall'unione artistica di Stefania Rossetti e Nadir Bino, i due pionieri artefici dell'evoluzione trasformano la loro prima bottega artigianale, in un'impresa conosciuta in tutto il mondo. Da parecchi  anni, infatti, l'azienda esporta in diversi paesi europei, in America e in Estremo Oriente, dimostrazione ulteriore dell'universale e i temi e motivi sviluppati dal Laboratorio. 

Fecero la loro prima bambola come un regalo, le creazioni di Monte Dragone si sono caratterizzate per la ricerca di soluzioni originali nell'uso dei materiali e nello stile. Inoltre, esempio raro in Italia, i manufatti sono interamente realizzati all'interno del Laboratorio, dove per gli originali, plasmati da Nadir e dallo scultore Paolo Frigo, Stefania crea i costumi e ne accentua ed interpreta i caratteri attraverso la pittura dei volti. L'assemblaggio viene poi completato da un gruppo di collaboratori le cui mani esperte danno l'aspetto definitivo alle bambole e alle altre creature.

  10092011448

L'impostazione del lavoro "artigianale" e curata in prima persona consente, anche in presenza di una commercializzazione ben avviata, di mantenere un altissimo livello nella qualit� nell'originalit�elle proposte, che vengono realizzate utilizzando bisquit di porcellana e riccamente decorate con sete, broccati, velluti, pizzi, merletti, campanellini e altro ancora.Dalla prima rivisitazione delle bambole tradizionali, Monte Dragone amplia progressivamente il proprio catalogo cimentandosi anche con personaggi ispirati al mondo fantastico (folletti, gnomi, elfi, fate etc.) e alla commedia dell'arte.Oggi la collezione consta di circa 150 modelli, un panorama in continua evoluzione che nel corso del tempo si aggiorna arricchendosi di nuovi spunti creativi, come i personaggi dell'opera lirica classica o le bambole da collezione a tiratura limitata.

La filosofia che ispira gli artisti del Laboratorio Monte Dragone infatti quella di un'innovazione vista come punto di incontro fra la sperimentazione di nuove soluzioni decorativo-concettuali e la volont�i far emergere, con il proprio lavoro, la poesia delle nostre leggende. Monte Dragone, presente su Internet con il proprio catalogo aggiornato, vuole quindi essere un'importante punto di riferimento non solo per gli appassionati e i collezionisti del settore, ma anche per chi sceglie di riscoprire una parte del proprio mondo interiore abbracciando alcune tradizioni profondamente radicate nell'immaginario collettivo. 10092011449.jpg

 

davanti ai miei occhi,queste meraviglie si fanno ammirare in tutti i loro dettagli e credetemi,anche se le bambole piacciono poco a molte persone,uno stupore si  stampa in quei volti.

Ancora adesso,penso a quanta dedizione si possa dedicare in un lavoro e lasciatemelo dire....questo lavoro e' unico.

Condividi pagina

Repost0

 FORUM

Cerca

nuovo sito conte critico

Testo Libero

Articoli Recenti

  • Piccole nozioni per un gatto come me
    Ho un carattere particolare, nonostante mi avvio ai miei primi 5 mesi di vita, imparo alla svelta. Non mi faccio scappare dalla vista niente, il mio naso sente odori, tanti odori, riesce difficile identificarli e ubicarli nel posto giusto. Ma riesco a...
  • PHILIP EXPERIMENT: IL FANTASMA INVENTATO REALMENTE APPARSO
    Diverso tempo fa, ancora prima di scrivere l’articolo a riguardo, mi interessai alla storia del fantasma si Ash Manor, un caso davvero emblematico che potrebbe spiegare gran parte delle apparizioni eteree ritenute credibili. Ma andiamo per gradi. Cosa...
  • La città sepolta di Selinunte
  • Le otto scritture antiche mai decifrate
    Da quando è comparso sulla Terra l’uomo ha sempre sentito l’esigenza di trasmettere alle generazioni successive le conoscenze e l'esperienza acquisita nel tempo. La scrittura è certamente l’invenzione più importante per tramandare la storia. La prima...
  • I gatti nell' Antico Egitto
    Le mummie di gatti non sono di certo una novità: questi felini erano considerati animali sacri e si crede che i primi gatti, evoluzionisticamente parlando, siano nati proprio nell’area della Mezzaluna Fertile circa 10.000 anni fa quando le prime popolazioni...
  • Il gambero pistola: uccide con onde d' urto e calore a 5000 gradi
    Il mondo è pieno di animali strani e con peculiarità in grado di stupire; regali dell’evoluzione che li hanno resi unici. Rimanendo sui crostacei, e più precisamente sui gamberi, tra le centinaia di specie di quest’ultimi ce ne sono alcune in grado di...
  • Alla scoperta del Kotodama
    Il “Kotodama” è una forza spiritale misteriosa che sta nella “parola”. I kotodama sono delle frasi, dei suoni vocalici, che hanno una parte molto importante nella vita giapponese. Giappone, si credeva (ed anche oggi è rimasta una sorta di superstizione)...
  • Pericolo della cartomanzia, tarocchi, sibille ed altri mezzi di divinazione magica, esoterica ed occulta
    Cartomanzia E’ pericoloso farsi fare le carte, fare sedute di cartomanzia, farsi leggere i tarocchi, le sibille, anche gratis e/o per gioco, oppure al telefono? Si deve sapere che la lettura delle carte, o dei tarocchi, è una mantica esoterica, ossia...
  • Il conte ritorna da voi
    Mesi intensi, passati tra dubbi sul come siano passati tra una pandemia e esistenze parallele, fin troppo, ho tralasciato in sordina tutto il blog, voi, in modo esagerato. Le esigenze della vita propria, dubbi sulla continua riuscita, di notizie interessanti...
  • IL TEMPO È LA QUARTA DIMENSIONE
    Un visitatore dalla Quarta Dimensione! La proiezione di un ipercubo a quattro dimensioni. L’idea di quarta dimensione è spesso circondata da un alone di mistero e di sospetto. Come osiamo noi, creature di lunghezza, altezza e spessore, parlare dello spazio...

statistiche accessi

IL CONTE E IL DUCA

 

      thumbnail

 http://i.imgur.com/53qQJ.jpg