Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
">

LOGO-SITO-19-gennaio

13 maggio 2012 7 13 /05 /maggio /2012 11:49

microchip-illuminati.jpg

 

Procede a passo sicuro il progetto del NWO (New World Order). Dopo cani e gatti, cassonetti della spazzatura, libri, bestiame, vestiti e passaporti, i chip Rfid (identificazione a radio frequenza) equipaggeranno anche i bambini di un asilo di Parigi. «La sperimentazione punta a incrementare la sicurezza dei piccoli – dice Patrick Givanovitch, a capo dell’azienda Lyberta (un sistema di controllo che si chiama Lyberta è la massima presa per il culo!) -; installeremo in tutti i locali dei rilevatori e, grazie al chip inserito in una maglia, gli uomini del controllo video sapranno in ogni istante dove si trova un bambino, e soprattutto se è entrato o uscito dall’asilo. In caso di uscita imprevista, un sms partirà automaticamente per avvisare i genitori e la direzione dell’istituto».

La filosofia che guida la mente malata degli Illuminati è semplice: più controllo e meno libertà per i popoli, in nome del profitto e della ipersemplificazione della vita umana. Infatti l’idea di dotare di chip elettronici dei bambini di tre anni è mascherata dietro le false esigenze del momento: ridurre i costi del personale di sorveglianza e placare la fame di sicurezza di genitori e cittadini in generale. La finta crisi economica e la selvaggia violenza che ci propinano le televisioni sono la migliore scusa per portare avanti il pregetto di un Nuovo Ordine Mondiale, grazie al quale, ogni cittadino sarà dotato di un microchip.

Per fortuna non tutti sono d'accordo: «Chiudere i bambini in una gabbia virtuale alimenterà le paura e il senso di essere perennemente in pericolo, rischio peraltro inesistente», ha detto al Parisien Dominique Ratia-Armengol, presidente dell’associazione francese degli psicologi infantili -. L’uso dei chip punta a ridurre la presenza degli educatori, che invece sono fondamentali per la crescita dei bambini». Se, nonostante le polemiche, il progetto parigino sarà confermato, sarà la prima volta che questa tecnologia viene utilizzata in Europa.

Invece, negli Stati Uniti il sistema ha già fatto il suo debutto qualche settimana fa in una scuola materna di Richmond, California: il chip è inserito in una casacca da allenamento di basket portata da ogni bambino, il costo annuale è di 50 mila dollari ma si stima un risparmio di 3000 ore di lavoro dei dipendenti della scuola, che per adesso sono soddisfatti: «Non devo più passare il mio tempo a riempire il registro con gli orari di ingresso e di uscita di ogni bambino – ha commentato a fine agosto l’insegnante Simone Beauford -. Io sono favorevole, meno burocrazia e più insegnamento» (fedelissima degli illuminati!). I militanti che si battono per la tutela delle libertà civili sono invece molto preoccupati. «Non ci sono garanzie sulla reale sicurezza di questa tecnologia, i dati sui movimenti dei bambini possono essere letti dagli insegnanti ma anche da chiunque altro a distanza di centinaia di metri – ha dichiarato Nicole Ozer, docente alla Aclu della Northern California -. L’ossessione di risparmiare sui costi e di aumentare la sicurezza potrebbe invece ridurla».

Anche alcune scuole brasiliane hanno iniziato a mettere microchip nelle uniformi scolastiche dei loro alunni per sapere esattamente dove si trovano e ridurre le assenze e la dispersione scolastica. Sono già 21 mila le scuole elementari che adottano il sistema nel nord-est, e per il prossimo anno la misura verrà estesa a tutti i ragazzi tra i 4 e i 14 anni. I loro genitori riceveranno un sms sul cellulare quando i loro figli arriveranno a scola o se faranno ritardo.

Le uniformi “intelligenti” sono il frutto di un investimento di 670 mila dollari grazie ai quali il microchip è stato disegnato, testato e fabbricato. “Abbiamo notato che molti genitori accompagnano i loro figli a scuola ma, spesso per la fretta di arrivare sul posto di lavoro, non stanno a controllare se realmente entrano negli istituti ” ha detto alla stampa brasiliana Coriolano Moraes, uno dei segretari scolastici che hanno avuto l’idea. Se il bambino non è presente in classe 20 minuti dopo l’inizio delle lezioni, ai gentori arriva un messaggino che dice: “suo figlio non arriva a scuola”. Quando un bambino arriva a tre assenze, i genitori dovranno spiegarne i motivi alla scuola.

Benvenuti nel Nuovo Ordine Mondiale.

 

fonte

 

Condividi post
Repost0
8 maggio 2012 2 08 /05 /maggio /2012 21:44

La ricerca nel campo della nanotecnologia e dei materiali di nuova concezione, per quanto possa essere discussa e discutibile, rappresenta una speranza quasi concreta in moltissime applicazioni pratiche. Una di queste è la salute dentale.

All'inizio di quest'anno, ad esempio, un team di ricercatori della Princeton University ha reso pubblica la creazione di una nuova categoria di metamateriali a base di grafene, capace di rilevare in tempo reale una vasta gamma di batteri che popolano la nostra bocca.
Sfortunatamente per noi, questa tecnologia sembra non essere capace di rilevare lo Streptococcus mutans, uno dei principali responsabili della carie. Pare chiaro, quindi, che il limite stesso di questa tecnologia impedisca di utilizzarla con efficacia per mantere la nostra bocca in perfetta salute.
Ma una recentissima ricerca della University of Maryland ha dimostrato che è effettivamente possibile rilevare la flora batterica all'origine dei nostri problemi dentali, e addirittura combatterla per restituire ai denti la loro struttura originale.
"Decadimento dentale significa che il contenuto minerale del dente è stato dissolto dagli acidi secreti dai batteri che risiedono nei biofilm, o nelle placche sulla superficie del dente" spiega Huakun Xu della School of Dentistry dell'università. "Questi organismi convertono i carboidrati in acidi che diminuiscono i minerali nella struttura del dente".
I ricercatori hanno sviluppato un nanocomposto capace di uccidere ogni batterio nocivo, e di riempire le cavità scavate dalla carie. Non solo: il nanomateriale è anche in grado di ricostruire la struttura perduta del dente, restituendogli la forza e la resistenza originaria.
Il composto è a base di nanoparticelle di fosfato di calcio, le reali responsabili della rigenerazione dei denti. Nanoparticelle d'argento e ammine quaternarie (derivati dell'ammoniaca) svolgono invece il ruolo di disinfettanti, liberando le cavità dei denti dalla popolazione batterica.
"Stiamo continuando a migliorare questi materiali, per renderli sempre più forti nelle loro capacità antibatteriche e rimineralizzanti, e anche più durevoli nel tempo" dice Xu.
Questo nuovo materiale è attualmente sotto sperimentazione sugli animali, e non ha mancato di accendere le normali discussioni che regolarmente gravitano attorno all'argomento nanotecnologia.

 

Ad animare ulteriormente la diatriba c'è il fatto che il nuovo composto sarà presto sperimentato su volontari umani, in collaborazione con l'Università di Ceara in Brasile. L'impatto sull'uomo è già stato parzialmente verificato utilizzando campioni di saliva, ma l'impatto sull'organismo è ancora tutto da verificare.

E' naturale preoccuparsi per una tecnologia che penetra nel nostro corpo e inizia ad agire sui nostri processi biologici su scala nanometrica, specialmente quando i dati sulla sua effettiva pericolosità sono spesso confusi e fonte di dibattiti anche politici.
Le nanoparticelle d'argento, in combinazione con quelle di fosfato di calcio, potrebbero aggredire in modo inaspettato i microrganismi che popolano il corpo umano, cellule comprese, grazie alle loro ridottissime dimensioni.
La scala nanometrica, inoltre, conferisce ad alcuni materiali proprietà del tutto nuove, come alta reattività all'ambiente o comportamenti biochimici che il materiale originale non possedeva affatto.
Il nanoargento è ormai largamente impiegato in moltissimi prodotti d'uso comune, come antibatterici/fungicidi, in alcuni tessuti high-tech, nel trattamento delle acque di scarico e nei detersivi. Sembra la manna dal cielo, ma c'è un lato della medaglia ancora parzialmente.
Le nanoparticelle di argento sembrano essersi dimostrate dannose in diverse fasi dello sviluppo dei pesci che popolano i nostri fiumi.
Ogni volta che lavate i panni, ad esempio, il nanoargento presente nei detersivi viene immesso nell'ecosistema tramite le acque di scarico. Anche se filtrate o ripulite, molte particelle sfuggono agli attuali depuratori, e finiscono inevitabilmente nel terreno e nelle acque dolci o salate di tutto il mondo.
E' vero che le nanoparticelle di argento sono capaci di ripulire l'acqua da microrganismi nocivi, ma tendono ad accumularsi nel fegato e nel cervello di molte specie, e potrebbero causare alterazioni ancora poco studiate o prevedibili.
Sarebbe tuttavia sconsiderato bollare la nanotecnologia come universalmente dannosa. Le sole nanoparticelle di argento potrebbero trovare migliaia di applicazioni in qualunque settore industriale immaginabile, ma l'unica premessa necessaria per un loro impiego responsabile è la profonda comprensione degli aspetti negativi di questa promettente tecnologia.
Condividi post
Repost0
29 aprile 2012 7 29 /04 /aprile /2012 21:43

facebook antivirus

Facebook è stato tartassato da diversi virus e molti più tentativi di scam e di truffe sia via app sia soprattutto via messaggi privati. Per questo motivo ha inaugurato uno speciale spazio chiamato AV Marketplace ossia il mercato degli antivirus dove però tutto è in offerta: sarà possibile scaricare gratuitamente i migliori software per la protezione da pericoli del web. Download di versioni complete, sia chiaro, con licenza però limitata a sei mesi dopo i quali starà all’utente decidere se rinnovare l’abbonamento e dunque pagando. Sono presenti antivirus tra i più noti, prodotti da McAfee, Microsoft, Norton e Sophos. Andiamo a scoprire tutti i componenti dell’offerta e come fare per scaricarli sia su PC sia su Mac.

La nuova interessante iniziativa di Facebook si occupa di proteggere i suoi oltre 900 milioni di utenti iscritti. Già, perché la piattaforma sociale ideata da Mark Zuckerberg deve purtroppo guardarsi da sempre più tentativi di truffa, da tonnellate di spam via messaggi e da qualche virus. E’ il controaltare del successo e di una presenza massiccia di utenza sulle proprie pagine. Così dallo spazio dedicato alla sicurezza informatica, Facebook Security, ha inaugurato una nuova pagina chiamata AV Marketplace che mette a disposizione i migliori antivirus sul mercato, in un’offerta totalmente gratuita. Di prova, però.

Si dedica sia a PC sia a Mac (che ultimamente ha dovuto guardarsi da uno dei suoi attacchi più pericolosi, Flashback) e si rivolge dunque sia a utenti privati sia potenzialmente a professionisti. Sarà possibile scaricare diversi software molto importanti come quelli proposti dalle società più note. Troviamo dunque McAfee Internet Security, Norton AntiVirus, Microsoft Security Essentials, Sophos Anti-Virus for Mac Home Edition e Trend Micro Security. Sarà un abbonamento per sei mesi che si potrà rinnovare oppure no, dipende dall’utente che non deve dipendere da nessun vincolo.

Secondo gli ultimi dati, su Facebook circa il 4 percento dei contenuti condivisi si può considerare spam, ma il dato sale a ben 90% se prendiamo in considerazione le email. Un’idea interessante, che denota la volontà di Mark Zuckerberg di espandersi su più fronti. Qualche giorno di fa il mondo intero si era stupito dell’acquisto per un miliardo di dollari di Instagram, l’applicazione fotografica per iPhone e Android. E fra poco Facebook potrebbe entrare in Borsa con un valore di ben 100 miliardi di dollari.

 

 

http://www.tecnocino.it/

Condividi post
Repost0
28 aprile 2012 6 28 /04 /aprile /2012 22:18

    Una nube altamente tossica con l'uranio impoverito e materiale radioattivo si sta dirigendo verso gli Stati Uniti.

Ci sono molte notizie contrastanti e non è chiaro quanto sia pericolosa la nube.

Il 22 aprile, alle 2: a5 am, lo stabilimento petrolchimico Mitsui è stato oggetto di esplosioni nella città Wagi Yamaguchi, in Giappone. Un lavoratore, e 11 persone sono rimaste ferite.

Nel loro comunicato stampa, l'impianto proprietario Mitsui Chemicals, Inc. (Toshikazu Tanaka, Presidente & CEO) ha dichiarato che "le cause dell'incidente sono sotto inchiesta da parte delle autorità."

 

Due esplosioni in un impianto chimico nella parte occidentale del Giappone si è svolto il 22 aprile.

 

 

Inoltre, l'azienda assicurato che non c'era "nessun rapporto di fuoriuscita di sostanze o materiali pericolosi in questo momento.

Locali magazzini negozio di catalizzatori dei rifiuti, che comprende materiale radioattivo.

Questo materiale è conservato in conformità alle leggi e ai regolamenti applicabili.

Impianti di stoccaggio sono oltre 500 metri di distanza dalla zona colpita e non c'è stato alcun rapporto delle modifiche sia in contenitori o misurazioni delle radiazioni rispetto a quelle prima dell'incidente. "

Una seconda esplosione ha avuto luogo alle 8:00 dello stesso giorno.

 

 

 

L'impianto ha avuto 3.400 fusti utilizzati come  agente catalizzatore contenente materiali radioattivi nei locali, ma le esplosioni non sembrano che possano  avere alcun effetto sui livelli di radiazione.

L'agente radioattivo è innocuo per le persone, Mitsui Chemicals ha affermato.

Secondo Mitsui Chemical non vi siano danni ai contenitori. L'agente radioattivo è innocuo per le persone, Mitsui Chemicals ha affermato.

 

Possibile movimento della nube. Image credit: Dutchsinse

 

 

Credit: Dutchsinse

 

Nonostante le rassicurazioni di che nessun rilascio di materiale tossico è stato rilasciato, le persone sono ancora molto preoccupato. L'esplosione ha creato una nube che potrebbe essere velenoso.

La nube si sta muovendo attraverso l'Oceano Pacifico dirigeva dritto verso gli Stati Uniti.

E 'essenziale che gli scienziati a monitorare fenomeni meteorologici inconsueti e possibili livelli di radiazione.

 http://www.messagetoeagle.com/

Condividi post
Repost0
20 aprile 2012 5 20 /04 /aprile /2012 22:05

digitale terrestre dvb t2

Il Digitale Terrestre è già pronto all’evoluzione che lo porterà a gestire l’Ultra Definizione ossia il 4k HD e anche i contenuti 3D, dall’attuale standard DVB-T si passerà al DVB-T2 dal 2015 e in modo definitivo. Questa promessa sottintende due particolari, il primo è che attualmente nemmeno tutte le regioni sono passate al digitale e dunque ci si deve dare una mossa, la seconda è che però, allo stesso tempo, il passaggio dal primo al secondo standard non solo non sarà obbligatorio (potranno coesistere), ma eventualmente sarà anche meno traumatico dello switch dall’analogico, dato che interessa l’utente e non l’infrastruttura. Vero, ma il passaggio al DVB-T2 comporterà l’acquisto di un nuovo decoder oppure di un nuovo TV con decoder integrato.

Il passaggio dal segnale analogico al digitale ha causato e causa tutt’ora problemi e malfunzionamenti. Sono tantissimi gli utenti niente affatto soddisfatti dallo switch, sia per via della scarsità del segnale in determinate zone sia per via delle spese che ha comportato. Inoltre molti decoder, soprattutto quelli più semplici, presentano una qualità non così alta e “muoiono” dopo pochi mesi dall’acquisto. Fra 3 anni potremmo assistere a un nuovo “passaggio”. In realtà in nuovi decoder e le nuove TV con decoder DVB-T2 si vedranno anche prima, forse dal prossimo anno, ma dal 2015 si abbandonerà definitivamente la produzione di dispositivi con il primo standard, DVB-T.

Questo significa, però, che entrambi gli standard potranno coesistere, quindi non dovrete buttare decoder e TV perché saranno ancor perfettamente utilizzabili. L’unico limite sarà quello delle tecnologie offerte dal nuovo standard, che potrebbero (anzi, dovrebbero) includere l’Ultra Definizione (4k HD) ormai sempre più in crescita e soprattutto il 3D. Tecnicamente le infrastrutture non dovrebbero patire molto il passaggio, dunque, che sarà prettamente a carico dell’utente. Ma perché lo switch è così necessario, ragioni di upgrade tecnologico a parte?

Problemi di banda: attualmente sono tantissimi i dispositivi che si agganciano alle frequenze per sfruttare servizi, navigazione e trasferimento di dati, parliamo di smartphone, cellulari, tablet, computer con chiavette, ecc… Aggiungendo anche la prossima connettività 4G LTE che si attuerà non appena saranno liberate le frequenze promesse (e già vendute) dal Governo, si ottiene un gran traffico che toglierebbe spazio alla TV. Per questo motivo servono sempre più canali su una banda sempre più stretta. E con il nuovo standard DVB-T2 si potranno avere fino a 6 canali in alta definizione su uno stesso multiplex (pacchetto) contro i due attuali.

http://www.tecnocino.it/

 

 

 

 

Condividi post
Repost0
18 aprile 2012 3 18 /04 /aprile /2012 21:34

La Ducati diventa tedesca

 

L’Audi ha acquistato Ducati. La casa motociclistica di Borgo Panigale diventa il dodicesimo marchio posseduto dal gruppo Volkswagen.L'acquisizione e' soggetta all'approvazione da parte dell'Antitrust. Ducati, fondata nel 1926 con sede a Borgo Panigale (BO), e' leader nella progettazione e produzione di moto per uso stradale e vanta una ricca tradizione nel Campionato del Mondo MotoGP e Superbike (SBK). Nel 2011 Ducati ha venduto 42.200 moto, raggiungendo una quota di mercato globale dell'11% e ha registrato un fatturato pari a 480 milioni realizzando la piu' alta profittabilita' della sua storia.

Benché l’acquisizione della casa motociclistica da parte di Andrea Bonomi e soci, avvenuta tra il 2006 e il 2008, fosse stata salutata con le trombe del ritorno al tricolore dopo l’infelice parentesi americana, infatti, nell’operazione c’era ben poco di italiano. A partire non tanto dall’accento british di Bonomi, quanto dal suo fondo Investindustrial, capofila dell’operazione, all’epoca controllato dal Jersey e oggi dal Lussemburgo. Al suo fianco, poi, con quote di minoranza, c’erano anche i fondi pensione dell’Ontario. La stessa Ducati, inoltre, attualmente è controllata da una società italiana che a sua volta fa capo a una controllante olandese, i cui titoli sono in pegno a una holding lussemburghese.

 

L'  Irish times ci racconta del parere positivo all’operazione espresso dai 20 componenti del Consiglio d’Amministrazione. Secondo alcune indiscrezioni racconte dalla Reuters la casa dei quattro cerchi avrebbe pagato per l’operazione qualcosa come 860 milioni di euro. Con questa acquisizione Audi potrà contrastare Bmw anche in Superbike, categoria nella quale la Ducati ha vinto per 13 volte il titolo mondiale.

 La casa automobilistica tedesca ha fatto di tutto per raggiungere un accordo nel più breve tempo possibile grazie anche alla spinta del presidente del Gruppo Volkswagen Ferdinand Piech, atteso domani a una probabile rielezione alla poltrona più ambita dell’azienda, il quale ha sempre guardato con interesse alla casa italiana e alla sua cura del design, del dettaglio e dei motori, al punto di non tenere in considerazione un passivo pari a 200 milioni di euro.  Stefan Bratzel, direttore del centro dell’automobile all’università delle scienze applicate a Bergisch-Gladbach critica senza mezzi termini l’ingresso di Ducati nella grande famiglia Volkswagen: “Non riesco a immaginare una motivazione che giustifichi quest’operazione. Ducati non aiuterà Audi in alcun modo. E’ come spendere soldi per comprare un trofeo da piazzare in salotto per poi guardarlo”.Gli impegni scadranno tra il 2015 e il 2017 e hanno portato Ducati da una situazione debitoria, che nel 2008 era pari a zero, con una posizione finanziaria netta positiva per circa 40 milioni di euro, a un debito consolidato vicino a 200 milioni.

La Ducati produce 40.000 motociclette l’anno. I suoi mezzi sono all’avanguardia sia nella tecnica sia nello stile, ma certi numeri non possono essere paragonati alla produzione Honda, pari a 16 milioni di moto l’anno. Ducati ha chiuso il 2010 con ricavi per 392 milioni di euro praticamente in linea col 2007 e un margine operativo lordo di 111 milioni. Le stime iniziali di Bonomi e soci per lo stesso anno parlavano invece di un fatturato di 548, 6 milioni e un margine di 210, 8, mentre gli utili sono scesi dai 13, 5 milioni del 2007 agli 8, 1 del 2010. Quanto basta, cioè, per versare ai soci un dividendo di 5, 3 milioni. Certo non sono briciole e la società è comunque rimasta dignitosamente in pista, ma in pratica il successo maggiore è stato sul fronte del debito che a fine 2010 era di una trentina di milioni inferiore alle attese.

Condividi post
Repost0
8 aprile 2012 7 08 /04 /aprile /2012 09:42

Pasqua è un giorno che è onorato da quasi tutto il Cristianesimo contemporaneo; ed è usato per celebrare la resurrezione di Gesù Cristo.

.

La festa coinvolge spesso un servizio di chiesa all'alba, ed una festività che include "il prosciutto di Pasqua", delle uova decorate e storie di conigli.

Coloro che amano la verità imparano a fare domande e molte domande devono essere chieste per quanto riguarda la festa di Pasqua.

È veramente il giorno in cui Gesù risuscitò dai morti? Da dove tutte queste strane abitudini sono venute, che hanno niente a che fare con la resurrezione del nostro Salvatore?

Lo scopo di questo trattato è di aiutare a rispondere a quelle domande e ad aiutare coloro che cercano la verità per venire alle proprie conclusioni.

La prima cosa che dobbiamo capire è quella che professanti cristiani non era gli unici che celebravano un festival chiamato "Pasqua."

"Ishtar", che è traslitterato "Easter" (Pasqua) era un giorno che ha la resurrezione di uno dei loro dei che chiamarono "Tammuz", che fu creduto come l'unico generato figlio della dea Luna e del dio Sole.

In quei antichi periodi, c’era un uomo chiamato Nimrod, che era il nipote di uno dei figli di Noè, chiamato Cam.

Cam ebbe un figlio chiamato Cush che sposò una donna chiamata Semiramis (Semiramide) . Cush e Semiramis allora ebbero un figlio chiamato "Nimrod."

Dopo la morte di suo padre, Nimrod sposò la sua propria madre e divenne un re potente.

La bibbia dice di questo uomo, Nimrod, nella Genesi 10:8-10 come segue: " 8 Cush generò Nimrod, che cominciò a essere un uomo potente sulla terra. 9 Egli fu un potente cacciatore davanti all’Eterno; perciò si dice: «Come Nimrod, il potente cacciatore davanti all’Eterno». 10 E l’inizio del suo regno fu Babel, Erek, Akkad e Kalmeh nel paese di Scinar".

Nimrod divenne un dio-uomo alla gente e Semiramis, sua moglie e madre, divenne la potente regina dell’antica Babilonia.

Nimrod fu eventualmente ucciso da un nemico e il suo corpo tagliato in pezzi e mandati alle varie parti del suo regno.

Semiramis fece raccogliere tutte le parti, tranne una parte che fu trovata.

Quella parte mancante era il suo organo riproduttivo. Semiramis dichiarò che Nimrod non potrebbe ritornare a vita senza esso e disse alla gente di Babilonia che Nimrod era asceso al sole e doveva ora essere chiamato "Baal", il dio sole.

La regina Semiramis inoltre proclamò che Baal sarebbe stato presente sulla terra sotto forma d'una fiamma, sia candela o lampada, quando usate nel culto.

Semiramis stava generando una religione di mistero e con l'aiuto di Satan, si installò se stessa come dea.

Semiramis sosteneva di essere stata concepita immacolatamente.

Insegnò che la luna era un dea che passava in un ciclo di 28 giorni ed ovulava quando piena.

Sostenne inoltre, che essa scese dalla luna in un uovo lunare gigante che cadde nel fiume Eufrate.

Ciò doveva accadere ai tempi della prima luna piena, dopo l'equinozio di primavera.

Semiramis divenne conosciuta come "Ishtar" che è pronunciato "Easter (Pasqua)" ed il suo uovo lunare divenne conosciuto come l'uovo "di Ishtar"."

Ishtar presto divenne incinta e sostenne furono i raggi del sole-dio Baal che la indussero a concepire.

Il figlio che ella partorì fu chiamato Tammuz.

Tammuz fu notato per essere particolarmente affettuoso dei conigli ed essi divennero sacri nelle religioni antica, perché si credeva che Tammuz fosse il figlio del dio-sole, Baal. Tammuz, come il suo presunto padre, divenne un cacciatore.

Venne un giorno quando Tammuz fu ucciso da un maiale selvaggio.

La regina Ishtar disse alla gente a che Tammuz ora era asceso al suo padre, Baal e che i due sarebbero con gli adoratori nella sacra fiamma della lampada o della candela come: Padre, Figlio e Spirito.

Ishtar, che a questo punto, era adorata come "madre di dio e regina del cielo", continuò a sviluppare la sua religione di mistero. [niente di nuovo sotto il sole]

La regina disse agli adoratori che quando Tammuz fu ucciso dal maiale selvaggio, un poco del suo sangue cadde su un ceppo d’albero sempre-verde ed il ceppo crebbe in albero completo durante la notte. Questo rese l'albero sempre-verde sacro attraverso il sangue di Tammuz.

Inoltre lei proclamò per ogni anno un periodo di quaranta giorni di dispiacere prima dell'anniversario della morte di Tammuz.

Durante questo tempo, nessuna carne doveva essere mangiata.

Gli adoratori dovevano meditare sui misteri sacri di Baal e di Tammuz e fare il segno della "T" davanti ai loro cuori mentre adoravano.

Mangiavano anche dei dolci sacri marcati con una "T" o croce sulla parte superiore.

Ogni anno, nella prima domenica dopo la prima luna piena dopo l'equinozio primaverile, si faceva una celebrazione.

Era la domenica di Ishtar ed si celebrava con conigli e uova.

 

Ishtar inoltre proclamò che dato che Tammuz fu ucciso da un maiale, un maiale doveva essere mangiato in quella domenica.

Ormai, i lettori di questo trattato dovrebbero aver fatto il collegamento che il paganesimo si è infiltrato nelle chiese "cristiane" contemporanee e ulteriore studio indica che questo paganesimo è entrato attraverso il sistema Cattolico Romano.

La verità è che Pasqua ha niente a che fare con la risurrezione del nostro signore Gesù Cristo.

Inoltre sappiamo che Pasqua può essere fino a tre settimane lontano dal Passover [Passover vuol dire "passare oltre" riferendosi all’Angelo della morte che ‘passò oltre ‘ le porte degli Ebrei col sangue sulle porte. Le nostre Bibbie traducono semplicemente "Pasqua"], perché la festa pagana è regolata sempre come la prima domenica dopo la prima luna piena dopo l'equinozio di primavera.

Alcuni si sono domandati perché la parola "Easter" è nella Bibbia King James..

È perché Atti, capitolo 12, ci dice che fu il diabolico re Herod, che stava progettando di celebrare Easter (Pasqua) e non i Cristiani.

Il vero "Passover" e la festa pagana di Easter (Pasqua) a volte coincidono, ma in certi anni, sono una distanza grande a parte.

Tante altre cose potrebbero essere dette ed abbiamo molto più informazioni per voi, se siete un cercatore della verità.

Conosciamo che la bibbia ci dice in Giovanni 4:24, " Dio è Spirito, e quelli che lo adorano devono adorarlo in spirito e verità».

La verità è che i quaranta giorni della Quaresima, uova, conigli, i panini trasversali caldi ed il prosciutto di Pasqua hanno tutto a che fare con la religione pagana antica di Mistero Babilonia. Tutte queste sono attività di anticristo!

Satana è un maestro imbroglione che ha riempito le vite di buon pensanti, professanti cristiani di idolatria.

Queste cose portano la collera di Dio sui figli di disubbidienza, che provano a fare passare le usanze pagane del culto di Baal come cristiane.

Un giorno si dovrà rispondere per le nostre attività e per cosa insegniamo ai nostri figli.

Queste usanze di Pasqua portano onore a Baal, che è anche Satana, che è ancora è venerato come "il Sole Nascente" e la sua casa è "la Casa del Sole Nascente."

Quante chiese hanno "Culto d’Aurora" nel giorno di Ishtar guardando il sole nascente all’Est?

Quanti useranno le uova colorate e storie di conigli, come facevano nell’antica Babilonia.

Queste cose sono uno scherzo, come il giorno del giudizio non è uno scherzo.

Prego Dio che questo trattato vi motiverà alla ricerca di più verità.

Saremo felici di aiutarvi fornendo più informazioni e pregando per voi.

Questi sono gli ultimi giorni ed è tempo pentirsi, uscite e siate separati.

http://www.albatrus.org/

 

Condividi post
Repost0
5 aprile 2012 4 05 /04 /aprile /2012 22:43

Google Project Glass, gli occhiali per la realtà aumentata [VIDEO]

Google ha confermato ufficialmente il suo nuovo progetto che riguarda gli occhiali del futuro. Con Project Glass presto potremo indossare degli occhiali che integrano perfettamente la realtà aumentata con il proprio quotidiano grazie a nuove funzionalità che permetteranno ad esempio di comunicare con gli altri attraverso l'invio di messaggi dettati vocalmente.

Il colosso di Mountain View potrebbe in un futuro molto prossimo stabilire delle collaborazioni con altre aziende, più o meno del settore, sicuramente interessate ad una speciale unione per offrire dei servizi all'utenza sempre più completi e rafffinati: ecco che l'esperienza di Motorola, l’offerta Google Maps, il codice Android, gli algoritmi Google Search e molto altro ancora potrebbero fornire un aumento delle prestazioni per il futuro dispositivo.

E l'integrazione degli occhiali futuristici di Google con la propria vita quotidiana sarà presto guardata come una normalissima banalità, anche grazie alla straordinaria struttura di questi glasses: forma sottile, quasi trasparente e apparentemente molto leggera, dotato di mini-schermo, una fotocamera e un piccolo microfono affiancati che permette che permette anche di accedere ai dati archiviati online.

Proprio l’accesso ad informazioni disponibili sul Web lascia pensare che gli occhiali di Google saranno agevolmente connessi ad Internet , probabilmente sfruttando un modulo Wi-Fi o LTE per un obbligato always-on con cui accedere a servizi ed informazioni online. Anche l'esperienza della condivisione diventerà più completa e semplice. Nel futuro questo dispositivo potrebbe diventare una vera e propria estensione del web.

Al momento il prototipo vero e proprio ancora non esiste, si parla più generalmente di esperimento da laboratorio, ma secondo alcune indiscrezioni l'azienda potrebbe già nei prossimi mesi iniziare la produzione, per poi avviare la vendita al grande pubblico ad un prezzo che potrebbe oscillare tra i 250 ed i 500 dollari.

 

http://www.nanopress.it/

Condividi post
Repost0
3 aprile 2012 2 03 /04 /aprile /2012 21:41

A Torino nasce la prima cabina telefonica intelligente, con tanto di schermo touchscreen, possibilità di collegarsi in Wi-Fi e di navigare all’interno di una suite completa di servizi e infine di ricaricare batterie di bici o motorini elettrici. La cabina telefonica di Telecom Italia sembra un’immagine di un passato lontanissimo e invece era comunemente utilizzata fino a un decennio fa. Poi è stata completamente travolta dall’avvento dei telefonini poi chiamati cellulari e infine dagli smartphone, così per sopravvivere all’estinzione ha dovuto evolversi e offrire più di quanto ci aveva abituato in un primo momento. Andiamo a scoprire tutte le novità e le funzioni incluse in questo scorcio di passato rimodernato e attualizzato.

Per prima cosa l’estetica: come appare la cabina telefonica 2.0? E’ una sorta di arco morbido sotto al quale posizionarsi per accedere al display che ovviamente è touchscreen. Si potranno utilizzare ancora le monete – ma non, ovviamente, i gettoni – e permetterà ovviamente di telefonare grazie alla cornetta e al tastierino numerico, tuttavia potrà spingersi notevolmente oltre.

Lo schermo, prima di tutto, è multifunzione e permette di accedere al menu interno. E’ touchscreen e può essere sfruttato per navigare sul web così come accedere a una grande serie di servizi e di informazioni come mappe, orari, ecc… Quattro colonnine permettono la ricarica di batterie di mezzi a motore elettrico. Sulla parte esterna è montata una sorta di piccola base di analisi della qualità dell’aria, che analizza in ogni momento la presenza di inquinamento e la percentuale.

Una sistema con videocamere di videosorveglianza spia e monitora la cabina. Sul tetto è montato un pannello fotovoltaico che rende la cabina completamente indipendente sotto il profilo energetico visto che produce da sé l’energia di cui ha bisogno. Di più: la condivide anche con il resto del mondo ad esempio grazie alle torrette di ricarica. Dunque, protegge l’ambiente essendo a emissioni zero.

Questa cabina telefonica intelligente è installata davanti al Politecnico di Torino, una delle università più prestigiose e innovative d’Italia. Per utilizzare i servizi sarà possibile anche pagare con la carta di credito. Sempre sullo schermo sarà possibile dare un’occhiata alle offerte commerciali del circondario grazie a PromoQui. La prossima cabina telefonica intelligente di Telecom sarà installata a Catania.

 

 

http://www.tecnocino.it/

 

 

 

Condividi post
Repost0
29 marzo 2012 4 29 /03 /marzo /2012 08:09

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Una serie di eventi eruttivi in coincidenza .. decine di boati.. sembrano tutti esplodere allo stesso tempo ... 1815 UTC / 215CDT il 2012/03/26 .. Visibile in tutti gli USA sud, midwest, e sud-ovest - Texas, Oklahoma, Missouri, Arkansas, Louisiana, Mississippi, Alabama, Georgia, Florida, South Carolina e North Carolina.

Siate consapevoli di una ramificazione terremoto possibile per questo evento.

La recente "rumble" e "esplosioni sotterranee" ed i rapporti in tutto il Wisconsin USA ... e la Georgia sono due esempi di strani rumori provenienti dal sottosuolo ... gli eventi possono realmente essere tutti collegati.

Siamo assolutamente sicuri che sia i boati, sia le eruzioni e le annesse scosse telluruche non sono in nessun modo collegate con test militari, nessuna tempesta.

In poche parole, stiamo assistendo ad una sorta di sfogo proveniente da un vulcano spento - questo è dovuto alla pressione EXTREME sul Nord America cratone (Laurentia). Stiamo vedendo l'attività su tutta la linea .. strani brontolii al centro della cratone (Wisconsin) .. e lo sfiato del vapore in altri punti in sospeso; attivita'  vulcaniche lungo il bordo della piastra

Dico a tutti i livelli letteralmente .. dalla costa ovest alla costa est .. terremoti di vulcani dormienti, segnalazioni di boati e di odori strani da vicino vulcani inattivi e siti profondi nel terreno fracking.

 La placca nordamericana è in un vero stato di agitazione - stiamo vedendo i segni pesanti di movimento ... per esempio .. vedere il  video di yellowstone.

{Pennacchio vulcanico vulcano erutta dal New Messico dormiente)

posteriore del VA immagini satellitari possono essere visualizzate qui:

(NOAA / srcheast)

(NOAA)

Condividi post
Repost0

 FORUM

Cerca

nuovo sito conte critico

Testo Libero

Articoli Recenti

  • Il 2021 tra le incognite del Covid. Ecco cosa dicono le profezie del Ragno nero
    Profezia del Ragno Nero del 2021. Una profezia che ha già nel passato dimostrato di essere attendibile. Basti pensare che l’anno scorso la profezia parlava sia del Covid che del Recovery found. Quest’anno l’anno sarà caratterizzato dalla “Corona di San...
  • Una lunga attesa
    Ciao a tutti, miei cari lettori. Il tempo passa, inesorabile, con la pandemia, senza una pandemia, che fuorvia una vita o meglio la destabilizza, fino a mutarla, con stressanti perdite di tempo e di idee che mutano come le varianti covid. Da tempo non...
  • Covid 19: il fuoco greco
    Analogia di un comportamento simile. Mi spiego: Wuang (Cina), nell' anno 2019,nei laboratori speciali dove si manipolano i ceppi virali, con molta probabilità inizia, tramite laboratorio, una lavorazione su di un virus con fattezze simili all' influenza...
  • I segreti del penultimo manoscritto di Qumran
    Un panorama ormai noto: le pareti a strapiombo sul Mar Morto nella zona di Qumran. (foto Franco56 / Wikimedia Commons) Due ricercatori universitari di Haïfa (Israele) hanno ricostruito i contenuti di uno degli ultimi rotoli di Qumran ancora da interpretare....
  • Cosa c’è alla fine del buco più profondo della Terra?
    Per rispondere a questa domanda basterebbe affermare: “rimuovi questo tappo di metallo arrugginito che vedi nella foto e troverai il buco più profondo della Terra”. Tuttavia, ed è davvero singolare, sappiamo molto di più su alcune galassie lontane che...
  • Sensazioni fantasma: il mistero di come il cervello tocca il processo
    Hai mai pensato che qualcuno ti avesse toccato il braccio sinistro quando, in effetti, avevano raggiunto la tua destra? Gli scienziati conoscono questo fenomeno come una sensazione fantasma e può aiutare a far luce su come i processi del cervello umano...
  • Abhigya Anand e la sua teoria sulla prossima catastrofe
    Saturno e Giove il 21 dicembre che è il giorno del solstizio ci appariranno vicinissimi, un allineamento che è stato visibile solo 800 anni fa, tra il 4 e il 5 marzo del 1226. Ultimo aspetto da sottolineare: Abhigya Anand avrebbe pure previsto il ritorno...
  • Alla scoperta delle Grotte Alchemiche nella magica Torino sotterranea
    Torino: la città magica, la città esoterica, la città occulta. E la città alchemica. Tra le mille narrazioni, simbolismi, leggende che permeano il capoluogo più misterioso d’Italia, la possibilità che nel suo sottosuolo si celino dei passaggi interdimensionali....
  • Commemorazione dei defunti: il 1 novembre
    Il 1 Novembre si celebra la festa di Ognissanti, una festività religiosa dedicata appunto a tutti i santi, quindi idealmente è il giorno dell’onomastico di chiunque porti un nome legato alla figura di un martire beatificato. Ognissanti è una solennità...
  • L' insostenibile leggerezza dell' essere umano
    Covid19, ultima frontiera: nonostante sacrifici e privazioni, lockdown, in casa, privati delle libere uscite, fondamentalmente per il bene primario della vita stessa e per rispetto di chi lavora negli ospedali in maniera sempre più oltre il limite della...

statistiche accessi

IL CONTE E IL DUCA

 

      thumbnail

 http://i.imgur.com/53qQJ.jpg