Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
9 febbraio 2012 4 09 /02 /febbraio /2012 22:25
Repost 0
Published by il conte rovescio - in News
scrivi un commento
9 febbraio 2012 4 09 /02 /febbraio /2012 17:58

http://www.guideroma.com/piazza_san_pietro.jpgROMA - Lo Ior, Istituto per le opere di religione, in sostanza la banca del Vaticano, da circa un anno, ossia da quando Bankitalia ha imposto agli istituti di credito di considerarlo alla stregua di una banca extracomunitaria, non è più cliente di banche italiane ed ha trasferito gran parte delle proprie attività finanziarie in Germania.
Il progressivo azzeramento dell'operatività (nove gli istituti di credito italiani con i quali lo Ior era in rapporti, tra i quali Unicredit e Intesa), è emerso dall'esame dei rapporti finanziari acquisiti dalla procura di Roma nell'ambito dell'inchiesta su presunte attività di riciclaggio legate ad operazioni avviate dalla banca vaticana. Inchiesta scaturita dal maxisequestro di 23 milioni di euro (settembre 2010) dello Ior ritenuti dalla procura oggetto di una movimentazione caratterizzata da omissioni punite dalle norme antiriciclaggio.
Nella vicenda sono indagati il presidente Ettore Gotti Tedeschi e il direttore generale Paolo Cipriani. Il denaro è stato dissequestrato nel giugno dello scorso anno dal tribunale del riesame alla luce dei «rilevanti mutamenti sul piano normativo ed istituzionale» dello Ior in materia di antiriciclaggio. Tra queste l'istituzione dell'Autorità di informazione finanziaria (Aif) del Vaticano, con compiti di prevenzione e contrasto del riciclaggio e di scambio «a condizione di reciprocità» di informazioni in materia di operazioni sospette.
Ma, quest'ultimo, con riferimento alle attività della magistratura romana, solo in un'occasione ha risposto alle domande degli inquirenti, in particolare del procuratore aggiunto Nello Rossi e del pm Stefano Rocco Fava, titolari di alcuni procedimenti.
In uno di questi, come riferito oggi da «L'Unità», ci sono quattro sacerdoti indagati per riciclaggio per alcune centinaia di migliaia di euro: si tratta di Salvatore Palumbo, Orazio Bonaccorsi ed Evaldo Biasini (il nomi nativo di quest'ultimo appare nelle indagini sul G8) nonchè monsignor Emilio Messina.

http://www.papaluciani.com/ita/fioretti/benedetto84.jpgVATICANO: "NON OSTACOLIAMO INDAGINI" La Santa Sede respinge come «non corrispondente a verità» la «insinuazione» fatta nella trasmissione Gli intoccabili sullo Ior, su La7, che «le normative vaticane non consentirebbero le indagini o i procedimenti penali relativi a periodi precedenti» l'entrata in vigore della legge antiriciclaggio.
«Si precisa che la rogatoria del 2002 non risulta pervenuta in Vaticano», si legge in una dichiarazione della sala stampa vaticana, che smentisce l'affermazione fatta dal magistrato Luca Tescaroli nel programma Gli intoccabili secondo cui il Vaticano non avrebbe dato risposta alle rogatorie sul caso Banco Ambrosiano-Calvi.
«Anche all'Ambasciata d'Italia presso la Santa Sede, dopo una prima ricerca effettuata negli Archivi, la richiesta di rogatoria internazionale presentata dal Tribunale di Roma nel 2002 non risulta mai pervenuta», si legge nella dichiarazione della sala stampa vaticana. «Alle altre due - viene spiegato - è stato fornito regolare riscontro, indirizzato all'Ambasciata d'Italia presso la Santa Sede».
Come inoltre affermato nella dichiarazione di ieri in risposta a un articolo dell'Unità, «la Santa Sede e le autorità del Vaticano hanno doverosamente cooperato con la magistratura e le altre autorità italiane e ciò risulta dalla documentazione accessibile agli ufficiali sia della Santa Sede sia della Repubblica Italiana».
La sala stampa vaticana ha diffuso una lunga dichiarazione in cui parla di «affermazioni infondate» e di «informazioni false» sull'Istituto per le Opere di religione (Ior) e l'Autorità di Informazione finanziaria (Aif) diffuse ieri nella puntata de «Gli intoccabili».
«L'affermazione che lo Ior è una banca non corrisponde a verità; lo Ior è una Fondazione di diritto sia civile che canonico regolata da un proprio statuto; non mantiene riserve e non concede prestiti come una banca», viene spiegato. «Tanto meno è una 'banca off-shorè - prosegue la nota -. Di fatto, nella citata trasmissione viene usato tale termine non per illustrare il vero carattere e la funzione dello Ior, ma per creare un'impressione di illegalità. Lo Ior si trova all'interno di una giurisdizione sovrana e opera in un quadro normativo e regolamentare, che comprende anche la legge antiriciclaggio vaticana». Quest'ultima, la Legge CXXVII, «è stata adottata proprio per essere in linea con gli standard internazionali».
Smentendo poi «l'insinuazione che le normative vaticane non consentirebbero le indagini o i procedimenti penali relativi a periodi precedenti all'entrata in vigore della Legge CXXVII (1 aprile 2011)», la nota fa riferimento al «memo esclusivo» presentato durante il programma e spiega che «tale documento è senza alcun valore ufficiale e rappresenta unicamente le valutazioni di chi l'ha scritto». «Per di più - aggiunge -, ivi non si afferma l'impossibilità di indagini o procedimenti penali per periodi precedenti al 1/o aprile 2011; non emerge la resistenza dello Ior a collaborare in caso di indagini o di procedimenti penali su fatti precedenti al 1/o aprile 2011». Per quanto riguarda poi la cooperazione tra lo Ior e l'Aif, «lo Ior ha cooperato nel fornire informazioni su transazioni avvenute anche prima di tale data».
Le affermazioni fatte durante la trasmissione «non corrispondono quindi a verità: secondo la normativa vaticana in materia di antiriciclaggio l'Autorità giudiziaria vaticana ha il potere di indagare anche transazioni sospette avvenute in periodi precedenti al 1/o aprile 2011, e ciò anche nel quadro della cooperazione internazionale con i giudici di altri Stati, inclusa l'Italia». La dichiarazione sottolinea inoltre che «i rapporti dello Ior con banche non italiane sono sempre stati attivi e, a differenza di quanto è stato affermato, è stata ridotta solo limitatamente l'attività con le banche italiane».
Lo Ior, «così come fanno anche gli enti finanziari italiani, si avvale dei servizi di banche estere (italiane e non) quando essi sono più efficienti e a minor costo. Tutti i movimenti in contanti, poi, sono certificati con documenti doganali. Come prassi, tutti i movimenti di denaro sono regolarmente tracciati ed archiviati». Per quanto riguarda la norma che regola il movimento di denaro contante, «è importante precisare - dice la nota della Santa Sede - che lo Ior controlla e controllava anche i movimenti frazionati (cosiddette step transactions) per un totale di 15.000 euro nei dieci giorni consecutivi».
Per di più, le normative aggiornate stabiliscono che «i soggetti sottoposti agli obblighi della medesima Legge (tra i quali lo Ior) devono eseguire 'gli obblighi di adeguata verifica: quando eseguono transazioni occasionali il cui importo sia pari o superiore ad euro 15.000, indipendentemente dal fatto che siano effettuate con una transazione unica o con più transazioni collegatè». Aggiungendo a questo la smentita al fatto che il Vaticano non abbia risposto alle rogatorie della magistratura sul Caso Calvi, la nota conclude che la presentazione compiuta nella trasmissione «risulta parziale e non contribuisce ad avere un quadro obiettivo della realtà descritta».

CAMUSO: SMENTITA MI OFFENDE «La smentita della Santa Sede offende ingiustamente la mia reputazione e afferma una serie di falsità». Lo ha detto Angela Camuso replicando alla nota diffusa ieri dalla Sala Stampa della Santa Sede volta a confutare quanto scritto dalla stessa giornalista su l'Unità nell'articolo intitolato: «Riciclaggio, quattro preti indagati I silenzi del Vaticano sui controlli».
«In particolare - è detto in una nota - non è vero che l'articolo suddetto ha 'riciclato', come sostiene la Santa Sede, notizie già pubblicate dalla stessa Unità. Infatti, né l'Unità né altri organi di stampa, fino a ieri, avevano mai dato la notizia - che peraltro la Santa Sede non smentisce, essendo vera - dell'iscrizione sul registro degli indagati di monsignor Messina, del reverendo Buonaccorsi e di don Palumbo. Quanto al significato della parola incriminazione, considerata dalla Santa Sede diffamatoria, nei riguardi del direttore generale dello Ior Cipriani e del suo presidente Gotti Tedeschi, da tempo indagati per il reato di violazione delle norme antiriciclaggio, faccio riferimento a numerosi autorevoli dizionari che così definiscono l'azione di incriminare: mettere sotto accusa».
«Infine - conclude la nota - seppure il Vaticano sostiene di aver avuto un atteggiamento di collaborazione con i magistrati italiani, ribadisco che la Procura di Roma è ancora in attesa, da oltre sei mesi, di una risposta dalla Santa Sede in merito ad alcuni conti Ior oggetto dell'inchiesta. E d'altra parte, al di là delle dichiarazioni ufficiali, quale sia la reale posizione del Vaticano in merito si evince molto chiaramente dall'intervista esclusiva a un alto prelato che ho realizzato per la trasmissione Gli Intoccabili andata in onda ieri sera su La 7».

 

FONTE:LEGGO.IT 

Repost 0
Published by DUCA CONTROVERSO - in News
scrivi un commento
4 febbraio 2012 6 04 /02 /febbraio /2012 17:48

 

 

http://www.setteb.it/7b/img_2007/49/03064c_denverwifi.jpg

 

 Un cavallo dell’apocalisse con dei brillanti occhi rossi nella hall dell’aereoporto?

Murales da incubo?

Strane parole e simboli incassati sul pavimento?

Gargoyles, seduti sulle valigie?
Piste di volo a forma di svastica nazista?

OK, questo posto non promette nulla di buono.

Seriamente, sono così tante le irregolarità che circondano il DIA, che potrebbe essere scritto un libro voluminoso sull’argomento. Le strutture e l’arte presenti nell’aereoporto portano molti visitatori a pensare che il DIA sia molto di più che un aereoporto: è letteralmente una cattedrale New-Age, piena di simbolismo occulto e riferimenti alle società segrete. L’arte presso il DIA non è un aggregato di scelte strane fatte da persone di cattivo gusto, come molti pensano. Si tratta di una collezione coesa di pezzi simbolici che riflettono la filosofia, le credenze e gli obiettivi delle élite globali. Il DIA è l’aeroporto più grande in America costato oltre 4,8 miliardi di dollari. Tutto ciò che riguarda questo aeroporto è stato meticolosamente pianificato e tutto sta lì per una ragione.

 

L’AEREOPORTO

Le strutture aeroportuali stesse sollevano un sacco di domande riguardanti il vero scopo della mega-struttura. Numerose teorie “creative” aleggiano attorno al DIA: basi militari sotterranee, alieni e / o creature rettiliane.

L’aeroporto fu costruito nel 1995 su 34.000 acri di terra. La sua costruzione costrinse l’aeroporto internazionale di Stapleton a chiudere, anche se venivano utilizzate più piste e più gateway che nel DIA. Il costo iniziale della costruzione fù di 1,7 miliardi di dollari ma il progetto finale elevò la cifra a 4,8 miliardi: 3,1 miliardi di dollari oltre il budget di base. Numerose irregolarità sono state segnalate per quanto riguarda la costruzione del sito:

Diversi imprenditori sono stati assunti per le diverse parti dell’aeroporto. Sono stati tutti licenziati dopo che il loro lavoro venne svolto. Questo portò gli osservatori a credere che fosse una strategia per essere sicuri che nessuno tenesse in mente un quadro generale del progetto.

Sono stati spostati 110 milioni di metri cubi di terra, molto più di quanto solitamente è necessario. Questo ha fatto sorgere il sospetto che vi fossero delle costruzioni sotterranee.

Per le comunicazioni vennero installati 5.300 miglia di fibra ottica (per fare un confronto, la distanza fra le due coste statunitensi è di 3000 miglia).

Il sistema di alimentazione può pompare 1000 galloni di carburante al minuto. Tale approvigionamento è totalmente assurdo per un aeroporto commerciale.

Venne importato del granito da tutto il mondo, anche se il progetto aveva già sforato il budget iniziale.

Venne costruito un sistema di tunnel enorme (i camion possano circolare al loro interno) e di metropolitane. La maggior parte dei quali non vengono utilizzati al momento.

L’analisi dei dati disponibili mi fa raggiungere almeno una conclusione: questa gigantesca struttura finirà per diventare molto più di un regolare aeroporto commerciale. Ha la capacità di gestire una quantità enorme di persone e veicoli, che fa intuire agli osservatori che la struttura potrebbe essere utilizzata come base militare; altri aggiungono che sarà utilizzato come un campo di concentramento civile nel prossimo futuro. Non voglio avanzare su questo argomento perché non ho la prova di tali affermazioni. Analizziamo ora la “tranquilla” e “viaggiatore- friendly” arte del DIA.

 

 IL CAVALLO DELL’APOCALISSE

 

http://neovitruvian.files.wordpress.com/2011/04/mustangstampede-200x300.jpg             http://neovitruvian.files.wordpress.com/2011/04/devilhorse-200x300.jpg                 http://neovitruvian.files.wordpress.com/2011/04/mustangveins-200x300.jpg                 http://neovitruvian.files.wordpress.com/2011/04/mustangrear1-300x200.jpg

Quindi è questa l’accoglienza alle porte degli inferi … scusate, volevo dire ai cancelli dell’aeroporto di Denver. Uno stallone in fibra di vetro alto 32 metri con venature che fuoriescono dal suo corpo e degli occhi demoniaci che risplendono di rosso. Mmm….bello. Ho sentito che i bambini lo adorano. Curiosità: il cavallo uccise il suo creatore, Luis Jimenez, mentre stava lavorando su di esso. Una parte della scultura si sciolse e cadde, causandogli ferite mortali. I suoi amici ora dicono che il cavallo è maledetto.

Cosa rappresenta? La prima cosa che mi è venuta in mente quando ho visto quest’opera orrenda è: il cavallo dell’Apocalisse. In particolare il quarto cavallo del libro dell’apocalisse nella Bibbia,che viene giustamente chiamato “Morte”.

“Guardai e vidi, un cavallo pallido;
e il nome di chi lo cavalcava era
Morte e l’Inferno lo seguiva. E
venne dato loro potere sulla quarta parte della Terra per sterminare con la
spada, la fame, e con la
morte, e con le bestie della Terra “.
-Apocalisse 6:7-8

In altre parole, il cavallo “morte” uccide con le armi, con la fame, e con le malattie. Piuttosto estremo per un aereoporto, giusto? Sembra che il cavallo sia un pò fuori luogo. Scoprirai presto invece, che si adatta perfettamente al resto del DIA.

 

 LA PIETRA ANGOLARE MASSONICA

 

http://neovitruvian.files.wordpress.com/2011/04/corner-stone.jpg

 

 La pietra si trova nella “Grande Sala” dell’aeroporto (termine che viene utilizzato anche dai massoni per riferirsi alla loro sala riunioni). Ci sono simboli massonici sia sulla pietra che sulla insegna sopra, che sembra essere scritta in braille.

http://neovitruvian.files.wordpress.com/2011/04/denver-300x225.jpg?w=604

Notare la menzione della “New World Airport Commission ” sulla pietra angolare. Questa commissione particolare non esiste, quindi molto probabilmente si riferisce al Nuovo Ordine Mondiale. C’è anche una capsula del tempo sepolta sotto la pietra che verrà disotterrata nel 2094.

 

MURALES PROFETICI


Divisi su quattro pareti, i murales dipinti da Leo Tanguma dovrebbero rappresentare la pace, l’armonia e la natura. Quando si analizzerà il simbolismo dei murales, vi renderete conto che essi raccontano una storia terribile per gli avvenimenti futuri, come se fossero una specie di profezia. Ci sono specifici riferimenti sociali, politici, e altri dettagli occulti che, trasmutano questi dipinti in un manifesto per un Nuovo Ordine Mondiale. Tanguma riferì, che li furono date le linee guida per i murale e gli vennero versati sul conto 100 000 $ per i primi. In seguito negò il fatto che li vennero date istruzioni su come realizzare l’opera e confutò ogni domanda sul significato occulto di questi dipinti. Precedentemente i murales di Leo Tanguma erano tipici dell’arte chicana, pervasi politicamente e orientati alla comunità. Tuttavia, il suo lavoro presso il DIA invia “vibrazioni” totalmente diverse, dandomi la sensazione che stia semplicemente interpretando la visione di qualcun altro. Guardiamo i quadri uno per uno:

http://neovitruvian.files.wordpress.com/2011/04/1stmural.jpg?w=604

Il sito ufficiale dell’aereoporto indica che l’affresco si chiama “pace e armonia con la natura”. Davvero? Al centro del pezzo, dei bambini rattristati, con animali e vegetali estinti. Sullo sfondo, una foresta in fiamme, in lontananza si può vedere una città in fiamme.

http://neovitruvian.files.wordpress.com/2011/04/smcity1.jpg?w=604

Un fatto interessante: la città venne ridipinta e ritoccata più volte nel corso degli anni, come se essa rappresentasse qualcosa di importante per i suoi creatori. Sembra circondata da un alone colorato, come se fosse stata attaccata da un arma bio-chimica.

Uno dei bambini ha una tavoletta maya raffigurante la fine della civiltà.

http://neovitruvian.files.wordpress.com/2011/04/tablet.jpg?w=604

In basso, di questa pacifica opera, vediamo tre bare aperte contenenti ragazze morte di diverse culture. A sinistra vi è una donna nera, al centro vi è una donna nativa. Perché sono lì, con gli altri animali morti? Che sia una previsione sull’estinzione di queste razze? Sappiamo già che i militari hanno sviluppato armi chimiche specifiche per le razze. Qui sotto riporto ciò che il Project for a New American Century (PNAC), un think tank che definisce la politica estera e quella di difesa degli Stati Uniti ha da dire su questo argomento:

“… l’arte della guerra … sarà molto diversa rispetto ad oggi …
Il “Conflitto” probabilmente si svolgerà in una nuova
dimensione … forme avanzate di guerra biologica in grado di acquisire “target” specifici possono trasformare la guerra biologica dal regno del terrore in uno strumento utile politicamente. “

http://neovitruvian.files.wordpress.com/2011/04/denver04_03-225x300.jpg?w=604

La ragazza sulla destra tiene in mano una Bibbia e una stella gialla “Giudea” usata dai nazisti per identificare gli ebrei. Sembra simboleggiare la morte delle credenze giudaico-cristiane. Coloro che hanno voluto i murales di questo aereoporto sono senza ombra di dubbio NON cristiani o ebraici. Le società segrete hanno un proprio sistema di credenza che è troppo complesso da spiegare qui. Posso però dirvi che le bare sono una parte importante del simbolismo massonico, come potete vedere nella prossima immagine raffigurante i simboli principali della massoneria. Le tombe sono anche un oggetto rituale della Skull And Bones.

http://neovitruvian.files.wordpress.com/2011/04/masonic-symbols-6-300x296.jpg?w=604

 I BAMBINI DEL MONDO DELLA PACE


Il secondo murale è formato da due parti. Leggiamo da sinistra a destra, quindi io lo analizzerò da sinistra a destra.

http://neovitruvian.files.wordpress.com/2011/04/348327954_0256f17b17_o1.jpg?w=604

Bambini di tutti i colori, vestiti in costumi folcloristici forniscono armi avvolti nella propria bandiera nazionale, ad un ragazzo tedesco …? Eh? Sì, il costume bavarese non lascia alcun dubbio. Il ragazzo al centro dell’immagine, che tiene un martello in mano, e apparentemente costruisce qualcosa,è tedesco. Anche il ragazzo americano (vestito da boyscout) sembra ansioso di dare le sue armi e la bandiera al ragazzo tedesco. Siete nel più grande aeroporto d’America, nel bel mezzo degli Stati Uniti, e questo è il murale che visualizziamo. La gioia e la spensieratezza Usa, sottomessa alla Germania. Ciò rappresenta, ovviamente, i paesi del mondo mentre concedono la loro forza militare e la loro identità nazionale per “il bene comune”. Un altro riferimento al un nuovo ordine mondiale, con un governo ed un esercito. Ma perché il ragazzo tedesco è al centro di tutto? Ci sono così tante allusioni alla Germania e al nazismo in questo aeroporto, che per nessuna ragione si può parlare di una coincidenza. Non posso fare a meno di pensare all’ “Operazione Paperclip“, che ha portato importanti scienziati e ricercatori nazisti negli Stati Uniti dopo la Seconda Guerra Mondiale. Posa, sul fondo del murale, un figura che tiene in mano un fucile rotto (rappresentante la guerra) con due colombe, sedute sopra di esso (che rappresentano la pace). Commovente. Ora seguiamo il movimento dell’arcobaleno che comincia sotto quella statua, attorniando i bambini per poi arrivare alla seconda parte del murale.

 

http://neovitruvian.files.wordpress.com/2011/04/p1000395.jpg?w=604

Il mostro si è svegliato! Questa grande e aggressiva figura militare è vestita con una uniforme nazista (si noti il simbolo sul cappello), con un viso a forma di maschera antigas. Le sue mani stringono un fucile e una scimitarra con il quale molesta violentemente la colomba della pace che prima poggiava sul cusinetto. Sulla sinistra è raffigurata una schiera infinita di genitori che piangono i loro bambini morti. E’ un dipinto veramente atroce, senza alcun messaggio salvifico o morale. Il fatto che questa opera sia stata esposta alle porte del principale aeroporto d’America, durante l’età della correttezza politica (anni novanta) è del tutto aberrante. La figura militarista è glorificata e onnipotente, situata al centro dell’azione. Ha riacquistato i suoi poteri che sembrava aver perso dopo la seconda guerra mondiale. E’ di nuovo nel pieno delle sue forze e sta aprendo con la forza la strada verso un nuovo olocausto.

Osservate attentamente i bambini dormienti/morti distesi sulla strada di mattoni. Non vi è alcuna traccia di violenza su di loro. Sono semplicemente privi di vita, come se fossero stati avvelenati dal gas mortale emanato dall’arcobaleno sopra di loro. Il mostro, protetto dalla sua maschera a gas, sta puntando l’attenzione dello spettatore sulla letterra in basso a destra.

http://neovitruvian.files.wordpress.com/2011/04/muralletter.jpg?w=604

Si tratta di una lettera scritta da Hama Herchenberg, 14 anni, morto il 18 dicembre 1943 nel campo di concentramento di Auschwitz (come scritto nella parte inferiore della lettera). Un po ‘inquietante, o sbaglio. Auschwitz fù tristemente famosa per l’utilizzo di gas tossici.

Il comandante del campo, Rudolf Höss, testimoniò al processo di Norimberga che ad Auschwitz furono uccise 3 milioni di persone, il 90 per cento dei quali erano ebrei. La maggior parte delle vittime sono state uccise nelle camere a gas di Auschwitz II con lo Zyklon B
(fonte: Wikipedia).

La presenza di un arcobaleno colorato e un orsacchiotto in questa immagine, sono simboli che ci fanno venire in mente l’innocenza e la giovinezza. Un’ultima cosa sulla scimitarra: è ​​un simbolo spesso usato nell’immaginario massonico:

http://neovitruvian.files.wordpress.com/2011/04/scimcres.gif?w=604

 PACE E ARMONIA CON LA NATURA

http://neovitruvian.files.wordpress.com/2011/04/4rthmurla.jpg?w=604

Cosa si fa quando hai ucciso la maggior parte della popolazione mondiale con dei gas tossici? Si fa festa per la nascita di una pianta geneticamente modificata/che fa luce! Persone felici di tutto il mondo si dirigono irrisitibilmente verso questa pianta, alcuni sembrano quasi che stiano volando verso di essa. Proprio sopra questa pianta (che non esiste nella vita reale) vi è una figura simile a Gesù, chiaramente non lo è!

http://neovitruvian.files.wordpress.com/2011/04/dia-tanguma.jpg?w=604

Tutte le specie estinte del murale precedente sono di nuovo in vita e si può addirittura osservare una piccola colomba nascere dalla pianta. Che bello. Sono più felici ora che la popolazione sulla Terra è drasticamente diminuita. Anche gli animali sono felici e rigraziano per averli fatti morire. Le persone possono ora utilizzare un elevato livello di conoscenza scientifica e vivere in uno stato di felicità sintetizzata fornita dalle piante geneticamente modificate. Buon per loro. Se si guarda attentamente ai cuccioli di tigre, hanno volti di bambini umani. Piuttosto bizzarro. Questo murales ci parla di magia e di modificazioni genetiche.

Per riassumere, i murales espongono con chiarezza gli obiettivi, ammessi, che si possono leggere nei documenti per un Nuovo Ordine Mondiale:

Spopolamento massiccio della terra
Morte delle credenze giudaico-cristiane
Un governo mondiale
Un restauro della natura

Se avete letto il pezzo sulle Georgia Guidestones, è possibile notare che i temi sono incredibilmente simili. Coincidenza? Le Georgia Guidestones dispongono anche di pietra angolare con una capsula del tempo sepolta sotto di essa. Non c’è “teoria del complotto “: questi sono fatti. Tutto è scritto nella pietra sotto i vostri occhi. Le élite fanno propri questi luoghi ci costruiscono sopra monumenti per celebrare la loro cultura. La loro “conoscenza divina” è comunque inaccessibile a meno che tu non sia un membro di alto rango. C’è così tanto da interpretare in questi murales che sono convinto di aver perso un sacco di dettagli (colori, forme, movimenti, simboli).

 

LA SVASTICA

http://t3.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcRnOHAyNDRJVvzNifyp24xV-djCtgL8BT6uuI2M_91WO8ku9gUV4jWYOzkgDopo aver osservato tutte le allusioni alla Germania nazista, sareste sorpresi se le piste fossero a forma di svastica? Ecco una veduta aerea delle piste di Google Maps. Traetene le vostre conclusioni.
Dubito fortemente che il ragazzo che ha disegnato queste piste di decollo non abbia notato la loro strana forma. Voglio dire, qualcuno nel processo di disegno e / o la costruzione avrà pensato: “Aspetta un attimo, questo progetto assomiglia alla svastica nazista! Forse lo dovremo cambiare! Non vogliamo che il nostro nuovo aereoporto da 4,1 miliardi $ sia offensivo”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ALTRE STANEZZE

Come ho detto prima, potrebbe essere scritto un libro sul DIA, quindi vi lascio con le stranezze che si possono osservare al DIA.

                                                                                                                                 Gargoyleshttp://neovitruvian.files.wordpress.com/2011/04/532652815_cf16f68ec4-225x300.jpg


Il simbolismo dei Gargoyles è sempre stato un mistero. Nessuno può realmente spiegare il motivo della loro presenza, in particolare negli edifici religiosi. Sono residui di credenze pagane mai tramontate?

“Che cosa sono questi mostri fantastici? Qual è il significato di queste scimmie immonde, leoni selvaggi e strani mostri? Per quale scopo sono qui collocati queste creature, metà bestia, metà uomo?
-San Bernardo di Chiaravalle, 12 ° secolo

 

 

IL PAVIMENTO

http://neovitruvian.files.wordpress.com/2011/04/dia1.jpg?w=604

Queste foto rappresentano una strana serie di simboli presenti sul pavimento dal lato sud della grande sala al livello 5 e che continuano fino all’estremità nord della Grande Sala. Notare il disco nero che copre il sole. Quando arriviamo nella zona nord della Sala Grande, troviamo una statua di Jeppesen, che copre il sole. E ‘un riferimento al sole nero, adorato dai nazisti?

 

http://neovitruvian.files.wordpress.com/2011/04/89884022_4a0f6dce7f1.jpg?w=604

Che si tratti di un esempio di arte “nativa” rappresentante la madre Terra? Sembra un entità aliena che inietta la vita sulla Terra. Cosa sono quelle piccole facce nella parte superiore del dipinto? Sono alieni che ci guardano dallo spazio? Non lo so, non riesco a trovare nesusna informazione su questa opera. Mi fa pensare per qualche ragione ai cerchi nel grano.

 

Questo filmato e' in inglese ma rende bene l'idea di cio' che stiamo parlando!!

 

 

 

Ci chiediamo,come mai tanto orrore in un aereoporto? Qual'e' il significanto di tanta creudelta' in un luogo che dovrebbe essere di accoglienza?

Quale segnale si vorra' mai dare da questa opera veramente strana?

Commentala con noi nel  Forum  per fare un po' di luce su questo misterioso aereopoerto!!


 

 

Fonte
 

 

 

 

 

 

 

Repost 0
Published by DUCA CONTROVERSO - in News
scrivi un commento
29 gennaio 2012 7 29 /01 /gennaio /2012 23:29

http://assets.nydailynews.com/polopoly_fs/1.1013370.1327773318!/img/httpImage/image.jpg_gen/derivatives/landscape_635/image.jpgTre ragazze ucraine in topless, attiviste della Femen, sono state arrestate il 27 gennaio 2012 a Davos, in Sivizzera, mentre cercavano di entrare all'interno del forum che ogni anno riunisce manager, banchieri e leader politici di tutto. Lo riferisce l'agenzia americana Ap.

Le ragazze, dopo un difficile viaggio per arrivare nella cittadina sulle Alpi, dove ogni anno si svolge il World Economic Forum, si sono spogliate al gelo e hanno tentato di scavalcare una rete prima di essere arrestate. La protesta, hanno detto le ragazze ucraine, aveva l'obiettivo di richiamare l'attenzione dei leader mondiali sui più poveri. La Femen è un gruppo di attiviste diventato famoso in Ucraina e nel mondo per le brevi manifestazioni, di solito per la difesa dei diritti umani, portate avanti in topless.

 A Davos ci sono state anche proteste del movimento Occupy Wall Street. Uno degli attivisti del movimento americano è stato invitato nella notte di venerdì a parlare a un incontro, ma fuori dal Forum, sul futuro del capitalismo a cui ha partecipato anche il capo dell'opposizione laburista inglese, Ed Miliband. Appena il dibattito è iniziato è partita però la protesta dei manifestanti di Occupy Wall Street che hanno bloccato la discussione per circa 20 minuti. Poi il dibattito è ricominciato senza l'attivista di Occupy.

 

 

 

fonte Il messaggero.it 

Repost 0
Published by Duca Controverso - in News
scrivi un commento
29 gennaio 2012 7 29 /01 /gennaio /2012 22:39

http://www.mizozo.com/images/item_images/4000/3948_src.jpgIl più grande drone spia al mondo, TP Heron, è precipitato al suolo durante un volo di prova nello Stato di Israele. Con un’apertura alare di 26 metri, il velivolo a pilotaggio remoto israeliano è paragonabile ad un aeromobile per il trasporto di persone di piccole dimensioni.Può volare fino a 45 ore e trasportare un carico utile di 1.000 chilogrammi.

Israele ha aumentato l'utilizzo dei propri droni nel corso degli ultimi anni in particolare nei settori della Striscia di Gaza e nel sud del Libano ed ha una delle industrie piu' avanzate nella costruzione di drone di cui si servono anche le forze armate americane.

Il drone israeliano è anche in grado di lanciare missili.
Nel luglio del 2011, la Francia ha annunciato la sua decisione di acquistare il drone Heron TP, in linea con i piani per migliorare le sue capacità UAV.
L'accordo con Israele è probabile che arrivi a  raggiungere un valore di circa "500 milioni di dollari" entro pochi anni.
Una stazione radiofonica locale riporta che il drone è precipitato al suolo vicino ad una base aerea a sud di Tel Aviv. Al momento gli esperti dell’Aereonautica israeliana stanno indagando sulle cause dell’incidente, che potrebbe essere stato provocato tanto da un errore umano, quanto da un problema tecnico. Non vi è invece notizia di danni a persone o cose in seguito alla caduta del velivolo.

 


 

 

Repost 0
Published by Duca Controverso - in News
scrivi un commento
29 gennaio 2012 7 29 /01 /gennaio /2012 12:19

Tragico week end per la metropolitana di New York. Sono stati ritrovati 4 cadaveri misteriosi all'interno della stessa struttura, tutti portati alla luce in meno di 24 ore. La polizia comunque rassicura la cittadinanza dichiarando che si tratta solo di "un incredibile concomitanza di eventi".

 

http://www.guidametro.com/imagesmetro/newyork2.jpgUna successione di scabrosi ritrovamenti che probabilmente farebbe impallidire anche il regista di un film thriller. La metropolitana di New York, per un weekend, non ha avuto nulla da invidiare alla sceneggiatura di Seven o di altri film dalla trama contorta e misteriosa.

Difatti, la polizia di New York, nella giornata di sabato, ha dovuto constatare all’interno della stessa struttura ben quattro morti, tutte ancora da chiarire. Ma andiamo con ordine. Il primo ritrovamento è stato fatto alle 2.01 di sabato. Un poliziotto ha segnalato la presenza di un uomo privo di coscienza in fondo a una scala della stazione di Elmhurst, nel Queens. Nonostante il traporto in ospedale, per l’uomo, di cui non si conoscono ancora le generalità, si è potuta solo constatare l’avvenuto decesso per una caduta accidentale.

Passano poche ore, alle 8.25 viene ritrovato il cadavere di Brian O’Mara, 22enne di Garden City. Il cadavere è stato scoperto presso la stazione della Terza Strada. Secondo le prime ricostruzioni, la vittima ritrovata sui binari della linea L, sarebbe stata investita più volte dai treni, probabilmente in stato di ebbrezza si era data al “passeggio” sui binari.

 

http://media.panorama.it/media/foto/2008/11/26/492d8ab6b7ef7_zoom.JPG Il terzo ritrovamento, forse anche quello dal maggior impatto emotivo, è stato fatto verso le 16 da un operatore della metro newyorkese, che ha scoperto il cadavere di un uomo nei pressi del marciapiede della stazione di Nostrand Avenue. L’uomo sarebbe stato investito più volte dal passaggio dei treni, difatti è stata ritrovata solo la testa.

Infine, alle 20.10, un uomo che cercava di guadagnare il marciapiede della stazione della Sesta Strada è stato investito dal treno. Nonostante la conduttrice del treno abbia comunque tentato di fermare il treno, non è riuscita ad evitare il fatale impatto.

Nonostante l’incredibile concomitanza degli eventi, la polizia newyorkese ha comunque rassicurato la cittadinanza dichiarando che si tratta solo di un “incredibile concomitanza di eventi”, comunque gli inquirenti stanno indagando per capire se c’è anche dell’altro dietro il “sabato di sangue” della metropolitana di New York.

 

Fonte Attualissimo.it

Repost 0
Published by Duca Controverso - in News
scrivi un commento
27 gennaio 2012 5 27 /01 /gennaio /2012 17:18

E' di magnitudo 5,4 ed è avvenuto a circa 60 chilometri di profondità, secondo le prime stime dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) il terremoto registrato nella provincia di Parma, nella zona di Corniglio e Berceto. ll sisma è avvenuto in una zona nella quale i terremoti molto profondi, fino a 70 chilometri, sono avvenuti anche in passato. Secondo gli esperti dell'Ingv un terremoto avvenuto così in profondità viene facilmente avvertito in un'area molto estesa.

E' stato avvertito distintamente in tutto il nord Italia.

http://www.repubblica.it/images/2012/01/27/163425457-0b1655e4-d108-4583-9b6c-b88ff6a56927.jpgA MILANO EVACUATI ALCUNI UFFICI - Evacuati alcuni uffici a Milano, dove è scattato automaticamente il piano di sicurezza messo a punto dalle ditte, dopo la scossa di terremoto. Ai vigili del fuoco non risultano evacuazioni delle scuole ancora aperte nel pomeriggio (in particolare gli asili), ma non escludono che gli istituti abbiano deciso autonomamente. In provincia a Garbagnate Milanese è stata evacuata una scuola materna per le crepe in un muro. Molte le telefonate ai pompieri per informazioni sull'entità della scossa.

LIGURIA: TANTA PAURA, MA NESSUN DANNO SEGNALATO - Tanta paura, in Liguria, dove poco dopo le 15.50 è stata avvertita una violenta scossa di terremoto. Centinaia le telefonate a vigili del fuoco e vigili urbani di cittadini allarmati. Al momento, però, non sono segnalati danni a persone o cose.

PROTEZIONE CIVILE E-R,NO SEGNALAZIONE DANNI - "Non sono segnalati danni, sulla base delle prime verifiche che abbiamo fatto assieme ai vigili del fuoco e agli enti locali". Lo ha detto l'ingegner Demetrio Egidi, responsabile della Protezione civile della Regione Emilia Romagna. L'epicentro della scossa con magnitudo 5.4 - ha ribadito Egidi - è stato rilevato tra Corniglio, Berceto e Monchio delle Corti, nel Parmense. "La grande profondità della scossa, 60,8 chilometri, ha fatto sì che fosse spalmata su un territorio molto ampio, attutendo la forza del sisma", ha aggiunto il capo della Protezione civile regionale.

 

Fonte Ansa.it 

Repost 0
Published by Duca Controverso - in News
scrivi un commento

 FORUM

Cerca

VIDEO IN EVIDENZA

http://www.loguardoconte.info/video/esperimenti-umani-condotti-da-alieni-154833/

Testo Libero

statistiche accessi

IL CONTE E IL DUCA

 

      thumbnail

 http://i.imgur.com/53qQJ.jpg