Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
28 agosto 2012 2 28 /08 /agosto /2012 21:46

Facebook-Malware

 

Un nuovo ceppo di malware identificato da Sophos società di sicurezza come Troj / Agent-XNN sta circolando il sito di social networking.A prima vista, può sembrare innocuo e non pericoloso, ma chi ha avyto a che fare con questi virus, sa bene di cosa si parla.

 

Anche il più semplice navigatore che abbia a che fare con facebook, può essere una vittima:  parte da una e-mail il cui mittente sembra proprio Facebook. Il testo è semplice: un amico ti ha taggato in una nuova immagine. Invece potrebbe trattarsi di una trappola, ovvero di un malware segnalato dalla società di sicurezza informatica Sophos. Questo vi dice che la fotografia è in allegato quando in realtà si tratta di un file zip il quale va in auto-installazione appena viene cliccato. Come difendersi? Semplice. Facebook vi comunica chi vi ha taggato, l’e-mail infetta invece si limita a parlare di un generico amico. Quindi fate attenzione, se non c’è il nome, si tratta di una trappola, e quindi va cancellato tutto: nessuna curiosità, la seconda possibilità non potrebbe esserci, a meno che non siate preparati...

Questa non è la prima volta che gli spammer hanno utilizzato la codifica Facebook per attirare ignari membri. Nel mese di luglio, SophosLabs ha  rilevato un altro circolante e-mail che non contengono allegati, ma collegati a siti web compromessi. Questi siti hanno lo scopo di attaccare i computer con il kit di exploit Blackhole.

STATE ATTENTI.

 (Photocredit Lapresse)

Repost 0
Published by il conte rovescio - in virus informatici
scrivi un commento
6 luglio 2012 5 06 /07 /luglio /2012 23:13

Con tutti i virus che ci sono stati immessi su internet di ogni tipo, questa volta partiamo prevenuti: Sei vittima di un Click Ghost, uno dei più grandi crimini informatici della storia?

         

 

 

 

Ma quando DNSChanger è stato rilevato nel computer della NASA di rete, l' azienda estone IT che serviva come copertura per l'operazione si sono trovate dal lato sbagliato di una indagine dell'FBI chiamato "Click Spirito Operation".

Nel novembre del 2011, sei cittadini estoni sono stati arrestati con l'accusa di esecuzione di un sofisticato anello di frodi su Internet che ha infettato milioni di computer in tutto il mondo.

Ora sono accusati di aver guadagnato oltre 100 milioni.

Hanno ricevuto solo alcuni centesimi per ogni click, ma quando centinaia di migliaia di persone lo stanno facendo da anni, diventa un sacco di soldi.La botnet  ha lavorato per  infettare macchine Windows tramite il malware noto come DNSChanger, che ha permesso gli autori di modificare le impostazioni del browser e reindirizzare il traffico Web a siti pubblicitari.Anche qui inItalia ci sono gia' stati diversi casi di infezione di questo genere.I loschi trafficanti di internet che aspettano solo di trovare un momento giusto per colpire ignari individui, hanno un solo scopo.   

Raccogliere un sacco di soldi sotto forma di commissioni fraudolente.

Milioni di persone in tutto il mondo rischiano di perdere l'accesso a internet.

Nel novembre dello scorso anno oltre 4 milioni di computer sono stati infettati e il numero sta crescendo.

Purtroppo, l'inchiesta ora è troppo costoso per FBI e Ghost Click operazione si concluderà il 9 luglio.

 

A heatmap dello Spirito Operation Clicca posizioni macchina infetta per 8 novembre 2011, Image credit: www.team-cymru.org

 

Purtroppo, l'inchiesta ora è troppo costosa per FBI e  operazione Ghost Click si concluderà il 9 luglio.

Se la macchina è infetta, non sarà in grado di navigare, ma c'è un modo per rimuovere il virus, quindi non fatevi prendere dal panico!

La Sicurezza degli Stati Uniti aziendali Trend Micro ha fornito alcune Intel per l'FBI per Click Operazione Ghost, e se si sospetta DNSChanger potrebbe aver infettato il sistema l'azienda ha pubblicato suggerimenti su come diagnosticare e sradicarlo.

Si può scoprire se il vostro computer è stato infettato qui: Come verificare se sei una vittima di Click Spirito

Ghost in the Machine

utilizzati previa autorizzazione da flattop341 photostream Flickr

 

 

 

Trend Micro e l' FBI sono molto liete di annunciare oggi lo smantellamento di una botnet penale, in quello che è il più grande criminale nella storia takedown . Questa azione concertata contro una banda criminale è radicata molto significativo e rappresenta il più grande criminale nella storia takedown. Sei persone sono state arrestate attraverso la cooperazione multinazionale di applicazione della legge sulla base di informazioni solide forniti da Trend Micro e di altri partner industriali. più di 4 milioni di vittime in oltre 100 paesi sono stati salvati dalla maligna influenza di questa botnet e di un'infrastruttura di oltre 100 server penale è stato smantellato con il minimo disturbo alle vittime innocenti. Se siete preoccupati che avrebbe potuto essere vittima di questa attività criminale, l'FBI ha fatto uno strumento disponibile online che vi permetterà di verificare se le impostazioni del server DNS sono stati manomessi. primo luogo è necessario per scoprire quali sono le vostre attuali impostazioni del server DNS sono: Su un PC, aprire il Inizio menù facendo clic sul pulsante Start o l'icona di Windows in basso a sinistra dello schermo, nella ricerca di tipo box " cmd "e premete Invio (per utenti di Windows 95, selezionare" Avvio ", poi" Esegui "). Questo dovrebbe aprire un nero finestra con testo bianco. In questo tipo di finestra " ipconfig / all "e premere invio. Cercare la voce che dice "Server DNS" e annotare gli indirizzi numerici che sono elencati qui. Su un Mac (sì possono essere vittime troppo), fare clic sul Mela sull'icona in alto a sinistra dello schermo e selezionare " Preferenze di Sistema ", dal pannello Preferenze selezionare la voce" Network "icona. Una volta che si apre questa finestra, selezionare la connessione di rete attualmente attiva sulla colonna di sinistra e più a destra selezionare il DNS scheda. annotare gli indirizzi dei server DNS che il computer è configurato per utilizzare. È possibile controllare per vedere se questi indirizzi corrispondono a server utilizzati dai criminali che stanno dietro Click Operation Spirito utilizzando questo strumento on-line fornito dal FBI , inserisci le addreses IP , uno ad uno e fare clic sul pulsante "check ip". Se ritieni che il tuo computer potrebbe essere stato infettato, è possibile visitare il sito di Trend Micro HouseCall per una scansione gratuita e clean-up e comunicare l'FBI utilizzando questo form . Si dovrebbe anche contattare il proprio provider di servizi Internet per un consiglio su ripristino delle impostazioni DNS legittimi. aggiornamenti continui su questa minaccia può essere trovato sulla nostra pagina di destinazione Spirito Operazione Click .

 

 

 

 

 

Repost 0
Published by il conte rovescio - in virus informatici
scrivi un commento
4 aprile 2012 3 04 /04 /aprile /2012 21:46

I virus che infestano continuamente internet,non hanno fine....questo virus ultimamente ha colpito molto troppe persone che naviganoo tranquillamente in ogni sito e gli antivirus, anche se aggiornati, non riescono a debellare questo programma che provoca irritazione ed angoscia.

Come funziona questo virus? UNA pagina che sembra provenire dalla Germania, ti avverte che sei entrato illegalmente in siti che sono di carattere pedopornografico....e che l'unico modo per sbloccare il pc e' PAGARE ben .....100 euro.

Nel caso doveste imbattervi in questo virus, cari amici, vi posso dare una mano molto facilmente:ricordatevi questo se avete il sistema operativo 7:

quando avviate il pc,  al segnale di premere f12 per il boot....premete velocemente F8

entrate in modalita' provvisoria

fate il ripristino automatico che trovate come prima voce sull'elenco  scegliendo come data, non l'ultima, cioe' la piu' vicina.....ma la terza o la quarta,ok?

Dopodiche', quando riavviate il sistema....sara' tutto come prima.

Potete anche crearvi un nuovo account, potete entrare con il nuovo account ma.....anche se installate diversi antivirus, anche se bypassate delle voci, per eliminarlo, questo odioso virus.....avrete delle amare sorprese.Si tornera' nuovamente con una pagina che continua a bloccare il vostro pc....

Cio' che vi ho riportato, funziona con il sistema operativo 7 a 64 bit

Se vi succede, ci sono anche altre soluzioni, ma sono piu' difficili da seguire.

Ad ogni modo, non fatevi prendere dall'agitazione. Ricordatevi che ad ogni virus, esiste una cura.Il problema e' sempre lo stesso....

 

 fine, 

Repost 0
Published by il conte rovescio - in virus informatici
scrivi un commento

 FORUM

Cerca

VIDEO IN EVIDENZA

http://www.loguardoconte.info/video/esperimenti-umani-condotti-da-alieni-154833/

Testo Libero

statistiche accessi

IL CONTE E IL DUCA

 

      thumbnail

 http://i.imgur.com/53qQJ.jpg