Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
17 novembre 2011 4 17 /11 /novembre /2011 19:51

Certamente,a partire dalla sconvolgente ripresa di Rooswelt,dell'autopsia dell'alieno rinvenuto dopo lo schianto del suo disco volante....foto e filmati di ogni tipo sono comparsi,come una valanga,nelle nostre vite.

Hanno provocato una miriade di sensazioni negative e positive,di false speranze e speranze di qualcosa che finora,tarda a mostrarsi.

Questo perche'?Ce lo chiediamo in tanti,le risposte ci sono,anche troppe...dovute a informazioni false e vere,tutte nello stesso cesto di notizie che giornalmente leggiamo nei quotidiani,nei,tg,su internet.

Giusto per entrare nel tema dell'argomento.ecco una prima foto che mostra lo scandalo:

                                                            Alieni foto                              

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cio' che sopra vedete,ha come locazione proprio  una zona che conosciamo bene,nella vasta zona del deserto del  Nevada, situazioni strane che fanno sempre scalpore....la famosa Area 51,dove l'accesso e' sempre interdetto a chiunque provi ad avvicinarsi.Qui si  regala questo essere,in bacheca,ammirato da tutti....casuale come niente  nessuno puo' avvicinarsi in quell'area e...in questa occasione invece e' proprio il contrario.Esce con il suo disco,fa' il crash e finisce in bacheca.

 

 Video alieni ed immagini                                              

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

in questa foto invece....si.....la avete riconosciuta,vero?la foto in questione mostra lo stesso essere del crash del 1947 di ROOSWELT o piu' o meno simile con le stesse caratteristiche nella foto....telefono a destra dell'epoca,tute dell'epoca e,alieno di....quale epoca?inizia proprio nel 1995 questa foto a girare insieme al video...Bella definizione direi,al contrario delle prime riprese mostrate e piuttosto sfocate.,rispetto a questa .

 

Video alieni immagini

 

il classico ritrovo di alieni,lo possiamo ammirare invece con delle lapidi in primo piano con un po' di vegetazione che mette una sensazione di naturalezza alle immagini.Contiamo 3 individui che si fanno un giro e...uno di loro indica proprio in questa direzione,dovremmo scappare noi e invece,notiamo sulla sinistra in alto....3 luci a triangolo....sembra proprio il TR-3B!!! Tutto in un solo flash,che fortuna.

 

Alieno Rettile

 

e qui,dunque,le ipotesi si aprono,cosa e'?un incrocio?Si parla molto di esseri rettiliani,qui la foto calza molto bene...commenti?

                                                                   

 

oppure poco tempo fa,una foto di un alieno mutilato in un bosco,ha fatto discutere molto,diciamo che in moti hanno veramente creduto alle foto e ai filmati messi in rete,proprio per la sua semplicita' nel farlo...persino ''mistero'' si occupa di fare un servizio e se un programma televisivo si dedica ad un presunto alieno,allora...per farla breve,gli autori del falso sono 2 esperti in campo di effetti speciali,anche se non crdevano di riuscire a smuovere cosi' tante persone.

 

Una figura aliena nella campagna Toscana

 

anche in toscana,riusciamo ad avere foto di alieni femmine,finalmente,possiamo ammirare anche il seno di un alieno.Ottima posa,ottima foto.

 

la migliore per eccellenza,rimane comunque all'interno di un frigo per 2 anni,evito tuta la trafila di spiegazioni e mi limito a dire che non si trova piu' perche' prelevata da due rappresentanti...

 

 

qui si commenta dal cetriolo alla verdura piu' strana....

 

 il filmato che vorrebbe provare l'esistenza della leggendaria creatura dei boschi del Nord America. È stato girato con un iPhone
Strano ritrovamento in spiaggia
 

Strano ritrovamento in spiaggia

Sembrerebbe una lumaca gigante...in realta' la sorpresa all'interno...
Incontro col bigfoot
 

Incontro col bigfoot

E' davvero lui? Piedone? O solo una burla di un buontempone?
questo per gli amanti del genere la metterei come chicca...Incontri ravvicinati del terzo tipo, forma di vita aliena?
 
 esistono nel mondo reale o solo nelle fiabe?
Unicorno avvistato in Canada
 

Unicorno avvistato in Canada

Animale fiabesco o bizzarra mutazione genetica?
Ritrovato un alieno nella neve
 

Ritrovato un alieno nella neve

e vedere il filmato,diventa molto triste....
Bambina volante scovata nei boschi
 

Bambina volante scovata nei boschi

A giudicare da come scappa insieme alla madre non voleva assolutamente essere scoperta
Il mistero delle fate thailandesi
 

Il mistero delle fate thailandesi

Secondo una leggenda, le fate assistono alla nascita degli esseri umani decretandone il destino: vederle è cosa alquanto rara. Dalla Thailandia ecco...
Gli scheletri dei giganti
 

Gli scheletri dei giganti

Bizzarri ed inquietanti ritrovamenti effettuati in giro per il mondo. Cadaveri mitologici o bufala?
Panama: ritrovato alieno
 

Panama: ritrovato alieno

Quattro ragazzi hanno trovato una creatura molto somigliante ad un alieno
Creatura aliena in casa
 

Creatura aliena in casa

Florida: due coniugi di mezza età hanno installato una telecamera in camera da letto per riprendere la creatura che li ossessiona da tempo...

Grey alien held captive: comparison

un grigio in una performance davvero singolare.

 

 

e per dubbi in proposito,esperienze dirette con entita' che non sapete cosa sono,avvistamenti veri,scie chimiche,un sito che consulto e da' fiducia,e':

 

http://www.segnidalcielo.it/

 

Repost 0
Published by il conte rovescio - in alieni e cose del nostro mondo
scrivi un commento
14 novembre 2011 1 14 /11 /novembre /2011 23:14
  • Sebben ci siano in questo campo numerose scoperte di oggetti particolari,la cosa piu' semplice che posso iniziare a dire e':COSA SONO GLI OOPARTS?

Con questo temnie,si colloca nel nostro tempo odierno,reperti al di fuori di ogni logica convenzionale collocazione, tale da mettere in crisi la visione delle cose che la scienza ritiene di aver ormai acquisito.

Ovviamente questi reperti,vengono studiati con ogni mezzo conosciuto,per poter dare una data alla loro creazione e collocarli in una  realta' adatta alla loro scoperta.

Credo che le prime scoperte dove si inizia a parlare di scoperte impossibili,sono da collocare nel 13 febbraio 1961....nelle montagne di COSO in California,una spedizione geologica,trova qualcosa di curioso.

trattasi di un geode,un oggetto che con delle analisi accurate e sezionato,rivela al suo interno, una parte metallica esagonale, un isolante di materiale che poteva essere ceramica o porcellana con un filo metallico centrale: i principali componenti di "una candela d' accensione" di un moderno motore a scoppio.


La radiografia del geode di Coso in visione frontale e laterale

 

Dimenticavo la datazione del geode in questione....Il geode sarebbe stato datato ad almeno 500.000 anni fa.

 

un altra scoperta curiosa,invece,risale a molto tempo piu' addietro,parliamo di una suola di scarpa, munita di tacco, con impressa la forma di un trilobite, piccolo crostaceo vissuto fra i 300 ed i 600 milioni di anni fa.Interessante come la scarpa ,ormai fossile,sia anche acostruita con il tacco...tale reperto e' stato trovato a  Antelope Springs, nello Utah.





nel 1936,a BAGDAD,per scavi a livello urbanistico,salta fuori un altro oggetto strano...

 
un oggetto che dalla datazione,risalente  a 226-630 a.C.

si e' dimostrato anche perfettamente funzionante,dopo che furono riprodotte copie esatte dell'oggetto dalla General Electric di Pittsfield che,  riempite di solfato di rame in luogo dell' elettrolito sconosciuto, si dimostrarono  produrre una leggera corrente elettrica.

a quel tempo qualcuno,una setta,custodiva gia' il segreto dell'elettricita;nell'antica Babilonia c'erano gia' accumulatori di energia,ormai ridotti a poco piu' di resti.



Un altro caso discusso e visto anche su dei programmi in televisione,riguardano uno strumento che ha la dazione di 2000 anni fa e purtroppo,non piu' funzionante....trattasi del famoso  COMPUTER DI ANTIKYTHERA...Si trattava di un mucchietto di pezzi di bronzo e di quelle che all’apparenza sembravano pietre curiosamente erose dalle correnti e dal tempo. Fu solo un paio di anni dopo, il 17 maggio 1902, che Spyridon Stais -  un archeologo greco che stava studiando e catalogando il contenuto del relitto - si accorse che quelle fino ad allora considerate semplici pietre erano in realtà frammenti di bronzo anch’essi, e che insieme agli altri andavano a formare uno strano e complicato meccanismo. Il tutto risaliva a non oltre l’89 a.C.

Una volta studiato e ricostruito al meglio da esperti in materia,si riusci' almeno a capire che questo oggetto,era in grado di in grado di prevedere la posizione della Luna e del Sole nei dodici segni zodiacali.

[Foto: Computer di Antikythera]

e che dire poi dei techi di cristallo,anch'essi famosi in tutto il mondo per il loro fascino?

il primo techiio,viene scoperto in Belize, nella città maya di Labaanatum.Le prime interessanti rivelazioni su questi,erano che emettevano continuamente...onde elettromagnetiche,le stesse che il nostro cervello ha.Anche qui,la datazione si inoltra prima di 4000 anni fa.

infine,oltre ad altre scoperte di ogni genere,parlo ancora di LE PIETRE DEL DOTTOR CABRERA,le pietre di ica-


 

 

 

 

 

 

 

 

 

decine di pietre che,con disegni su roccia,mostrano scene,dettagli di tagli cesarei, trasfusioni di sangue, l’agopuntura come anestetico, delicate operazioni ai polmoni o ai reni e la rimozione di tumori.Su di altre,scene ancora che richiamano la preistoria,combattimenti e altro ancora:le foto

 

queste pietre,testimoniano la loro originalita',sempre e solo con la datazione che viene calcolata dal l'esame del carbonio 14.

Cosa sono quindi gli ooparts?

Se puo' essere spiegato in qualche modo semplice e non dimostrabile,in dettagli particolari,una sola spiegazione e' quella piu' logica ed eloquente.l'uomo puo' viaggiare nel tempo e le scoperte fatte ne sono la prova.Certo,non oggi o forse si,l'uomo viaggera' nel tempo e qualche piccolo errore verra' lasciato,,diventera' un reperto fossile inspiegabilmente,,,lo ritroveremo...




 

 

 

 

 



Repost 0
Published by il conte rovescio - in alieni e cose del nostro mondo
scrivi un commento
14 novembre 2011 1 14 /11 /novembre /2011 00:26

Nel corso dei secoli una serie di profezie ha preannunciato la riemersione di Atlantide ed oggi vediamo sciogliersi i ghiacci dell' Antartide, a soli 10 anni dal fatidico 2012.
La rilettura dei miti antichi operata da studiosi di archeologia avanzata come Hancock, Gilbert, West ed altri delinea la possibilità che le civiltà cosiddette prediluviane, anteriori alla deglaciazione, fossero tecnologicamente avanzate. Frammenti rinvenuti nell'area inclusa fra l'Egitto e la Mesopotamia ci fanno pensare a popoli che conoscevano forme di energia come quella elettrica, radiante, forse anche nuicleare e questi popoli (Egizi, Sumeri, Caldei) vengono considerati eredi diretti della civiltà Atlantidea.
Le tesi paleoastronautiche di Herik Von Daeniken ci propongono uno scenario in cui la Terra era popolata da esseri extraterrestri i quali millantavano un credito divino agli occhi degli uomini che consideravano magie i loro manufatti tecnologici.
Dal Medio Oriente arriviamo all'India con il mito delle Vimana, macchine volanti di cui ci è pervenuta la descrizione e addirittura il metodo di guida. Oltre l'India ci spostiamo in Tibet e da lì estremo oriente dove le tracce di tecnologia nei millenni pre-Cristiani non si contano e ancora nel Pacifico, con i miti del Continente MU e dell'isoladi Pasqua.
Il giro termina in sud America, dove i resti delle civiltà Incas, Maya e Azteca traboccano di indizi correlati ad esseri dotati di potenzialità tecnologiche da film di fantascienza.
Alieni colonizzatori o terrestri tecnologizzati che fossero, gli uomini che popolarono la Terra nell'era Glaciale sembrano aver trasmesso ai loro discendenti un testamento enigmatico che include previsioni circa una ciclicità degli eventi legati alla nostra storia.
Non c'è da essere catastrofisti ma nemmeno indifferenti.
I ghiacciai incominciano a sciogliersi, la desertificazione avanza, le ondate sismiche si fanno sempre più frequenti.

IL MISTERO DEL LABIRINTO



Questo simbolo rappresenta un vero e proprio mistero: compare infatti in luoghi e tempi diversissimi tra di loro. Il suo significato è un mistero. Alcuni studiosi ritengono che si tratti di un "percorso rituale", confinandolo così al campo religioso-mistico. Altri vedono in esso la rappresentazione di un cervello umano. Ma nessuno di essi sa fornire una spiegazione accettabile sulla sua così grande diffusione nel mondo e in tempi così distanti tra loro. Vediamo ora una breve lista dei luoghi in cui il labirinto è stato ritrovato:




Tracciato di pietre sull'isola di Gotland (Svezia)





Incisione rupestre nella Rocky Valley, a nord di Tintagel in Cornovaglia (Inghilterra)



Incisione su una moneta di Cnosso (Isola di Creta)



Simbolo presente nel tempio di Kom Ombo (Egitto)



Simbolo presente nella "Domus de Jana" di Luzzanas in Sardegna (Italia); è datato 6000 anni circa.



Incisione ritrovata a Padugula, in India



Incisione su una roccia a Machu Picchu - Perù


UNA POSSIBILE INTERPRETAZIONE

Guardando meglio il labirinto ed avendo presente la descrizione della città di Atlantide fornita da Platone nel Crizia, si può pensare che esso rappresenti nientemeno che la MAPPA della suddetta città! Vediamo come si può giungere alla seguente conclusione. Ricordiamo innanzitutto le parole di Platone in questo brano, estratto dal Crizia:
"...Su questa montagna aveva la sua dimora uno degli uomini primordiali di quella terra, nato dal suolo; si chiamava Evenor e aveva una moglie chiamata Leucippe, ed essi avevano un'unica figlia, Cleito. La fanciulla era già donna quando il padre e la madre morirono; Poseidone si innamorò di lei ed ebbe rapporti con lei e, spezzando la terra, circondò la collina, sulla quale ella viveva, creando zone alternate di mare e di terra, le une concentriche alle altre; ve ne erano due di terra e tre d'acqua, circolari come se lavorate al tornio, avendo ciascuna la circonferenza equidistante in ogni punto dal centro, di modo che nessuno potesse giungere all'isola, dato che ancora non esistevano navi e navigazione...".



Ed ancora:
"...(i sovrani di Atlantide) innanzitutto gettarono ponti sugli anelli di mare che circondavano l'antica metropoli, e fecero una strada che permetteva di entrare ed uscire dal palazzo reale. E fin da principio eressero il palazzo nella dimora del dio e dei loro antenati, e seguitarono ad abbellirlo di generazione in generazione, dato che ciascun re superava, all'apice della gloria, colui che l'aveva preceduto, sino a fare dell'edificio una meraviglia a vedersi, sia in ampiezza che in bellezza. E, partendo dal mare, scavarono un canale largo trecento piedi, profondo cento, lungo cinquanta stadi, che arrivava alla zona più esterna creando un varco dal mare fino a essa che divenne un porto; e il varco era abbastanza ampio da permettere l'entrata alle navi più grandi. Inoltre, a livello dei ponti aprirono gli anelli di terra che separavano gli anelli di mare, creando uno spazio sufficiente al passaggio di una trireme per volta da un anello all'altro e ricoprirono questi canali facendone una via sotterranea per le navi; infatti le rive furono innalzate di parecchio sopra il livello dell'acqua. Ora la più grande delle zone, cui si poteva accedere dal mare tramite questo passaggio, aveva una larghezza di tre stadi e la zona di terra che veniva dopo era altrettanto larga; ma le due zone successive, l'una d'acqua, l'altra di terra, erano larghe due stadi e quella che circondava l'isola centrale era di uno stadio soltanto. L'isola su cui sorgeva il palazzo aveva un diametro di cinque stadi..."



Ed ora proviamo ad elaborare l'immagine del labirinto. Coloriamo alternativamente le linee del labirinto di azzurro (acqua) e di marrone (terra), operando una piccola modifica al centro:



Ed ora coloriamo di marrone tutta la figura (espandiamo le striscie di terra), aggiungendo il grande canale citato da Platone che congiungeva gli anelli al mare:



Coloriamo infine le varie parti, in modo da evidenziare le zone della città, descritte in maniera accurata da Platone nel Crizia:




A - Anello di terra principale E - Secondo porto
B - Anello di terra minore F - Grande porto
C - Cittadella G - Canale per il mare
D - Porto interno H - Quartiere mercantile

Se si trattasse veramente della mappa della città di Atlantide, la sua grande diffusione significherebbe la presenza, in passato, di notevoli legami tra il mondo atlantideo e le varie popolazioni, se non addirittura una diretta discendenza di queste ultime da Atlantide, dopo che venne annientata da una spaventosa catastrofe.



PER FAVORE,OSSERVATE LE SEGUENTI IMMAGINI:







STRANE ASSOMIGLIANZE NON TROVATE?
IN SEGUITO A TALI FOTO GLI ESPERTI DISSERO CHE SI TRATTAVA DEGLI EFFETTI DELLE ONDE SONAR SUL FONDO MARINO.
OVVIAMENTE LA CONSIDERO UN PO UNA TIRATA AFFRETTATA ANCHE PERCHE' SE CIO' FOSSE VERO A QUEST'ORA IL FONDO DI TUTTI GLI OCEANI SAREBBE UNA SORTA DI GRIGLIA GIGANTE.
SE CI SARANNO NUOVI AGGIORNAMENTI VI FARO' SAPERE.

(12)LE SETTE MERAVIGLIE DEL MONDO SOMMERSO

Dei patrimoni dell’umanità giacciono sommersi sui fondali di laghi, mari e oceani. Alcuni sono stati recentemente scoperti col caso o grazie alla tecnologia; altri richiedono ancora una spiegazione.



Alessandria d’Egitto: al largo della costa di Alessandria giace ciò che si pensano essere le rovine dell’alloggiamento di Cleopatra. Si crede che siano stati i terremoti a gettarlo in mare, insieme a manufatti, statue e altre parti del palazzo di Cleopatra.




Golfo di Cambay, India: anni fa sono stati scoperti i resti di una grande città di 9500 anni fa. Ancora con l’architettura intatta, questa scoperta anticiperebbe di 5000 anni la civilizzazione della regione. Il ritrovamento è stato chiamato Dwarka, o “Città d’oro” poichè forse appartenente al dio Hindu Krishna.




Kwan Phayao, Tailandia: di per sè non inusuale, un tempio Thai di 500 anni siede sul fondo del lago Phayao. La cosa strana è che il lago venne fatto intenzionalmente 70 anni fa.




Yonaguni-Jima, Giappone: scoperte casualmente vent’anni fa, queste misteriosi piramidi sembrano esser state scolpite nel sostrato roccioso usando strumenti che si pensava fossero sconosciuti alle antiche culture della regione.



Havana, Cuba: per chilometri lungo la costa dell’oceano sono state trovate tracce evidenti di un estensivo ambiente urbano. Le rovine megalitiche trovate nel canale dello Yucatàn vicino a Cuba potrebbero predatare le antiche culture americane.



Mare del Nord, Europa: occupate 10000 anni fa da cacciatori e raccoglitori, le terre sotto al Mare del Nord potrebbero essere state il centro di diffusione di un’antica civiltà.




Atlantide, Antartide? Più di un centinaio di anni fa, un curatore di un museo di Istanbul fece una notevole scoperta: esaminando un’antica mappa trovò una catena montuosa dove c’è oggi l’Antartide. Per alcuni, questa mappa è una delle prove che sostengono la teoria che l’antartide sia Atlantide.

articolo tratto da :http://expianetadidio.blogspot.com/2009/11/piramidi-e-costruzioni-megalitiche-nel.html

Repost 0
Published by il conte rovescio - in alieni e cose del nostro mondo
scrivi un commento
13 novembre 2011 7 13 /11 /novembre /2011 22:38

il discorso sulle piramidi,dalla piu' antica alla piu' moderna,nascondono da sempre un affascinante mistero che lega come in una trama perfetta,mistero,dubbi sul perche' furono costruite e come lo furono.

Le piu' conosciute oggi,sono le famose 3 piramidi della piana di Giza,giusto per precisare qualcosa che molti non sanno,la piana di giza fu creata apposta dall'uomo per costruire queste piramidi,un onnipotenza di forza e lavoro mastodontica.

 

Qui in questo luogo,seconod le leggende che si leggono sulla storia delle piramidi, Giza era il luogo dove lo spirito dei faraoni,accedevano agli spazi celesti.

queste immani costruzioni,furono costruite con una grandissima collaborazione di schiavi pagati,contadini,artigiani e non oppressi come ormai crediamo,ma valutati secondo il loro rango dal faraone.Le false notizie riguardo alla schiavitu' e una vita infernale,la dobbiamo a ERODOTO,il quale si divertiva a mostrare ad altri una tirannia e crudelata' inesistente.Basta riflettere un attimo...costruzioni imponenti come le piramidi,costruite in decine di anni,sarebbero potute essere costruite con il sangue?Rivolte assicurate e libri di storia che avrebbero narrato storiche gesta...con un po' di impegno si scoprono molte notizie interessanti.

Ovvio che c'era anche allora,una classe privilegiata ad un altra,non erano rose e fiori come non lo e' adesso.

Torniamo un attimo al mistero..LA DISPOSIZIONE DELLE PIRAMIDI COME LA COSTELLAZIONE DI ORIONE.

                                                                                                                                         

COSTELLAZIONE ORIONE

questa e' nelle stelle.

 

DISEGNO TERRA ORIONE

 

questa e' sulla terra.

 

le possiamo vedere identiche come posizione,possiamo pensare che allora conoscenze astronomiche a quei tempi,erano gia' molto avanti,praticamente come la nostra tecnologia adesso...o qualcosa la ignoriamo?

La loro posizione segna benissimo i 4 punti cardinali,un caso su ognuna di ciascuna piramide?

Interessante anche sapere che non molto distante,secono studi e ricerche,ci siano cerchi...

cerchi1.jpg

cerchi2.jpg

In un importante testo dei sarcofagi, risalente all’Antico Regno, contemporaneo alla costruzione della sfinge, eretta dal faraone Chefren attorno al 2500 a. C., troviamo scritto:
”«Fui colui che nacque come un cerchio”.

  Tuttavia il cerchio, che era scarsamente rappresentato rispetto ad altre forme geometriche, altro non sarebbe che la rappresentazione dell’Universo al momento della sua nascita.

Tutto questo non fa altro che mettere dubbi su dubbi su conoscenze che ancora oggi,gli egizi conoscevano e il come facevano a saperle.                                                                                                                                                                      

possiamo sempre rivolgere i nostri interessi a qualcosa di piu' misterioso,come:

dopo pochi minuti,possiamo fare altre supposizioni che,deviano dal nostro cammino verso le piramidi...


per fugare qualche dubbio,degli studi recenti sul come sono state costruite le piramidi ,Secondo l'idea che va per la maggiore i blocchi furono sovrapposti attraverso una rampa esterna sulla quale venivano fatti scivolare i giganteschi "mattoni". Ma ora la scoperta di una piccola cavità potrebbe dare ragione all'ipotesi in base alla quale la piramide di Cheope, risalente a circa 4.500 anni fa, fu costruita dall'interno, attraverso un tunnel inclinato e a forma di spirale che dalla base della piramide raggiunge la sommità. 

In egitto,oltre a Mastabe di ogni dimensione per importanza,contiamo molte piramidi e...non le troviamo solo in Egitto.Le troviamo in tutto il mondo e,non risalenti  solo a quel periodo della dinastia dei faroni.Di ogni forma,sempre a base quadrata e con gli stessi orientamenti,le stesse continuano a essere messe sempre in primo piano:come,chi,quando,perche'....

in tutto il mondo,come ad esempio:

piramide-austriaca.jpg

in austria troviamo questa!

piramide-bosnia.jpg

 

in bosnia invece una bella grande...

piramide-cinese.jpg

questa in cina

piramide-nascosta-peru-.jpg

Anche in peru' tramite viste satellitari,ne troviamo....

piramidi-mauritus.jpg

alle isole Mauritius

piramide-grecia.jpg

in grecia....

ne possiamo trovare dovunque,in Italia e altre decine di posti sparsi in tutto il mondo,tutte con una metodica w saccente sapienza nel costruirle,orientarle,con cunicoli orientati verso altre costellazioni e pianeti.RIFERIMENTI sul come farle?Se in alcuni casi possiamo dire che la mano ha fatto la sua parte,dall'altra invece,una mano non basta piu'.Non possiamo dire sempre che e' sempre l'uomo anche migliaia di anni fa a sapere notioni astronomiche e architetture abnormi.troppe costruzioni megalitiche,hanno a che fare con costellazioni e disegni che di questo mondo,hanno poco a che fare.

Persino I Maya consideravano la nostra era formata da un milione e 872-mila giorni e partendo dal primo giorno identificato con il 12 agosto 3114 a.C., arriviamo al 22 dicembre 2012 d.C. .In quella data dovrebberio verificarsi eventi astronomici e geologici tali da provocare uno sconvolgimento dell'attuale assetto planetario.Anche loro con le loro piramidi e i loro misteri...
Non si sa dove i Maya attinsero per arrivare a calcoli così complessi ma oggi si tende ad ammettere che essi potessero beneficiare di tecnologie avanzate
.......fornite da chi?

Dobbiamo comprendere che qualcosa,anche se senza il consenso di presidenti in forma ufficiale per il mondo intero,esiste al di fuori del nostro ordinario mondo reale.

 

Repost 0
Published by il conte rovescio - in alieni e cose del nostro mondo
scrivi un commento
2 novembre 2011 3 02 /11 /novembre /2011 23:29

http://www.segnidalcielo.it/

 

su questo sito,da me vagliato,discusso con molta gente colta e informata,voglio parlarne giusto un attimo:trovo questo sito ben composto e seguito molto bene in tutti i suoi paragrafi e notizie.

Ci sono altri siti che seguono le tematiche UFO,come il CUN,il centro ufologico ionico e molti altri pero'...quando ci si affeziona.....voi quale seguite?

Repost 0
Published by il conte rovescio - in alieni e cose del nostro mondo
scrivi un commento

 FORUM

Cerca

VIDEO IN EVIDENZA

http://www.loguardoconte.info/video/esperimenti-umani-condotti-da-alieni-154833/

Testo Libero

statistiche accessi

IL CONTE E IL DUCA

 

      thumbnail

 http://i.imgur.com/53qQJ.jpg